Home > Webzine > ''Fuori dal Coro - Ovvero: Quattro film diversamente indipendenti'' al Glue Firenze
lunedì 18 novembre 2019

''Fuori dal Coro - Ovvero: Quattro film diversamente indipendenti'' al Glue Firenze

18-03-2016
Glue Firenze in collaborazione con I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection presentano "Fuori dal Coro - Ovvero: Quattro film diversamente indipendenti". Questi i film in rassegna per il mese di Marzo alle ore 21.30 (viale Manfredo Fanti, 20):

18 MARZO - FRANK di Lenny Abrahamson (ITA)
25 MARZO - JANIS di Amy Berg (ITA)

FRANK
(Irlanda, Regno Unito/2013/95') di Lenny Abrahamson
Per un giovane aspirante musicista è una fortuna finire a suonare con Frank, o un terribile guaio? Perché Frank non è solo il leader di una band d’avanguardia dal nome impronunciabile, i Soronprfbs. Frank non è solo un genio della musica. Frank ha un vezzo inquietante: porta una gigantesca maschera di cartapesta. Forse è un pazzo, forse un profeta. Ma dopo aver lavorato con lui non sarai mai più lo stesso. Liberamente ispirato a Frank Sidebottom, alter ego del comico e musicista britannico Chris Sievey e ai cantautori Daniel Johnston e Captain Beefheart, questa vicenda ci porta sul confine tra genio e follia. Per celebrare la vita ai margini. Sotto la maschera di Frank l'acclamato attore Michael Fassbender.

JANIS
(Stati Uniti/ 2015) di Amy Berg
Janis Joplin: un’icona rock, una dea del suono capace di incantare il pubblico e cambiare la storia della musica, una forza della natura che ipnotizzò il mondo con la sua voce blues. Ma non solo. La regista candidata all’Oscar® Amy Berg spoglia Janis della sua immagine pubblica e rivela la donna dolce, fiduciosa, sensibile ma forte che si celava dietro la leggenda.
Dall’infanzia ai primi passi nel mondo della musica, fino ad arrivare a calcare le scene di Monterey Pop, Woodstock e dei più grandi palcoscenici del mondo, in un turbinio di relazioni sentimentali tormentate e di dipendenze, la vita di Janis arriva per la prima volta sul grande schermo. A condurci in questo viaggio, le parole di Janis stessa, raccolte nelle lettere dolorosamente intime che la cantante scrisse negli anni a genitori, amici e parenti, lette per l’occasione dalla voce roca della cantautrice Cat Power.

Per informazioni: www.gluefirenze.com