Home > Webzine > Dagli Dei della Grecia Antica agli antichi scalpellini di Fiesole: tre giorni d’arte
giovedì 14 novembre 2019

Dagli Dei della Grecia Antica agli antichi scalpellini di Fiesole: tre giorni d’arte

18-05-2012
Da venerdì 18 a domenica 20 maggio, si svolgeranno i tre giorni di itinerari d’arte alla scoperta di Firenze e provincia per Cooperativa Archeologia. In programma venerdì 18 maggio alle 16.30 Uomini e Dei della Grecia Antica, un viaggio nella Sezione Greca del Museo Archeologico di Firenze, che comprende una ricca collezione di ceramiche del VI e IV secolo a.C. ( tra cui il ciclo narrativo di Achille sul famoso Vaso François). Sabato 19 alle 15.00 l’appuntamento Le ville di Castello: La Petraia e Villa Corsini, due splendide ville ricche di tesori artistici e circondate da meravigliosi giardini all’italiana ai piedi della zona collinare di Monte Morello, in un luogo un tempo famoso per la salubrità dell’aria. La Petraia è una delle più affascinanti ville medicee, residenza estiva del Re Vittorio Emanuele II, mentre Villa Corsini è stata acquistata da Filippo Corsini alla fine del ‘600 come residenza di campagna. Infine, domenica 20 maggio, per Il dì di festa, iniziativa organizzata da Unicoop Firenze e dalle cooperative culturali toscane aderenti a Legacoop, duplice appuntamento alle ore 10.00: Come lavora un archeologo, visita allo scavo archeologico urbano che Cooperativa Archeologia sta conducendo per conto dell’Opera di Santa Maria del Fiore, sotto la direzione scientifica della Soprintendenza Archeologica della Toscana, e Gli antichi scalpellini di Fiesole, una passeggiata alla scoperta delle cave di Montececeri e del mestiere dello scalpellino. Proprio qui Leonardo da Vinci condusse i suoi leggendari esperimenti sul volo. Al termine delle visite è possibile fare un pranzo o un aperitivo a prezzo speciale presso la Caffetteria vista Duomo della Biblioteca delle Oblate. La prenotazione è obbligatoria allo 055-5520407 o a turismo@archeologia.it.
Informazioni: www.archeologia.it/turismoculturale