Home > Webzine > ''Nederlands Dans Theater - An evening with Kylián / Inger / Walerski'' al Portico Multisala di Firenze
giovedì 14 novembre 2019

''Nederlands Dans Theater - An evening with Kylián / Inger / Walerski'' al Portico Multisala di Firenze

15-11-2012

Giovedì 15 novembre 2012, alle ore 20.00, al Cinema Portico Multisala di Firenze (Via Capo di Mondo, 66) è in programma "Nederlands Dans Theater - An evening with Kylián / Inger / Walerski", primo di 4 appuntamenti con l'eccellenza della danza contemporanea. Il Nederlands Dans Theater (NDT) è una delle più incredibili, virtuosistiche, sensuali ed esuberanti compagnie di danza contemporanea del mondo capace di raccogliere sold out ovunque si rechi. Ora con lo spettacolo Move to Move, NDT arriva per la prima volta nei cinema con un evento pensato appositamente per l'occasione e trasmesso in tantissimi paesi: dal Belgio alla Croazia, dalla Repubblica Ceca alla Francia, dalla Germania all’Olanda.
Nederlands Dans Theater si è distinta sin dalla sua fondazione nel 1959, quando 22 eccezionali ballerini “ribelli” lasciarono il Balletto Nazionale Olandese per trovare una propria voce espressiva nel mondo della danza. Sebbene tutti i suoi ballerini abbiano una formazione rigorosamente classica - di cui danno prova la padronanza tecnica e l’espressività impareggiabili - il NDT è sempre impegnato nella ricerca di nuovi percorsi della danza al più alto livello artistico. La direzione artistica del gruppo è affidata a Paul Lightfoot.

An evening with Kylián / Inger / Walerski:
Il famoso coreografo di origine ceca Jiří Kylián è un modello per il mondo della danza. Per più di trent'anni è stato direttore artistico e coreografo in-house di NDT, di cui è tra l’altro uno dei fondatori. Nel corso della serata gli spettatori potranno assistere a due balletti tratti dalla sua famosa serie 'Black & White' oltre ad esplorare alcune coreografie di generazioni successive da lui formate, come quella del coreografo associato Johan Inger e del ballerino e coreografo Medhi Walerski.

BALLETTO UNO

Per più di dieci anni Medhi Walerski è stato un ballerino di primo piano all’interno di NDT. Nel 2008 ha quindi debuttato come coreografo: il successo è stato immediato e gli è valso numerose commissioni. Per il suo nuovo balletto Walerski ha lavorato a stretto contatto con il compositore inglese Joby Talbot, già

collaboratore del Royal Ballet di Londra. Con Le sacre du printemps di Stravinskij come punto di partenza, i due giovani artisti si sono ispirati reciprocamente, ognuno a partire dalla propria disciplina.

BALLETTO DUE

Lo svedese Johan Inger ha cominciato la sua carriera come importante ballerino di NDT. Non ci è voluto molto tempo perché Jiří Kylián, direttore artistico, notasse il suo talento coreografico. Dal suo debutto, Inger ha così creato coreografie per diverse compagnie tra cui la stessa NDT, di cui attualmente è coreografo associato. Il suo balletto più recente e di successo è stato I new then (sic) dove Inger ha espresso al meglio il suo talento creativo.

BALLETTO TRE

Sweet Dreams (1990) sembra più il risultato di un incubo che di un sogno di pace. Ma tutti coloro che hanno visto questo balletto incredibile soprannominato “il capolavoro delle mele” per la presenza del frutto sulla scena, non lo hanno mai più dimenticato. Kylián getta infatti uno sguardo ironico al complesso mondo dell’inconscio. Surrealistico, spesso fortemente erotico e assolutamente impressionante, il balletto è ispirato al teatro della Laterna Magica di Praga e alla musica di Webern.

BALLETTO QUATTRO

In Sarabande (1990) Kylián mostra tutto il suo senso dell'umorismo così come la sua aggressività, che irrompe improvvisamente in alcuni punti del balletto grazie ai sei ballerini presenti sul palco. La coreografia mostra chiaramente l’importanza che la musica riveste per Kylián. I bei passaggi di violino di Bach ruotano intorno a pezzi musicali più duri dove i danzatori usano la voce con grande forza espressiva. Sarabanda è così ricco di inventiva e effetti visivi da lasciare ampio spazio all’interpretazione del pubblico.


Per informazioni e prenotazioni: info@multisala-ilportico.it