Home > Webzine > Il giornalino di Gian Burrasca al Teatro Rifredi di Firenze
giovedì 21 novembre 2019

Il giornalino di Gian Burrasca al Teatro Rifredi di Firenze

08-12-2012

Il più famoso monello di tutti i tempi fa tappa al Teatro di Rifredi sabato 8 e domenica 9 dicembre alle ore 16.30. Lo spettacolo, di Angelo Savelli, porta in scena le comiche disavventure del più famoso monello di tutti i tempi, tratte dal romanzo scritto da Vamba nel 1907. La storia, ambientata in Toscana, vede Giannino Stoppani gettare scompiglio tra le tre sorelle ed i loro fidanzati: l'insoddisfatta Ada con il bestiale Capitani, la svenevole Luisa con il balbuziente dottor Collalto e la sperpera Virginia con il miope avvocato Maralli. Giannino Stoppani, detto Gian Burrasca, è insomma un ragazzino che non solo dice sempre quello che pensa ma, peggio ancora, osa dire a voce alta anche quello che gli altri (gli adulti) sussurrano o nascondono. Così facendo crea situazioni imbarazzanti e catastrofi a non finire, ma al tempo stesso svela le ipocrisie e le piccolezze del mondo circostante. Non per niente Vamba dedicò il Giornalino ai ragazzi d'Italia perché lo facessero leggere ai loro genitori e tutto il suo celeberrimo libro è qui condensato in cinque brevi scene nelle quali quattro attori interpretano quattordici coloratissimi personaggi, in un racconto dal ritmo indiavolato, scandito da orecchiabili canzoni e marcette.
Lo spettacolo, pensato per bambini dai 6 agli 11 anni, è un'occasione per le famiglie per trascorrere un pomeriggio all'insegna dell'allegria.
Per maggiori info: www.teatrodirifredi.it

B.G.