Home > Webzine > ''Anahì del mare'' di Anna Milazzo alla BiblioteCaNova Isolotto
martedì 31 marzo 2020

''Anahì del mare'' di Anna Milazzo alla BiblioteCaNova Isolotto

05-03-2013

Martedì 5 marzo 2013, alle ore 18.00, alla BiblioteCaNova Isolotto (Via Chiusi, 4/3A ) si terrà la presentazione del libro "Anahì del mare. La dittatura in Uruguai. La notte di un popolo" di Anna Milazzo La sistematica violazione dei diritti umani non fu solo un metodo "necessario" a eliminare l'opposizione, ma un progetto politico scientificamente pianificato. La vicenda umana e politica di Anna Milazzo è un esempio emblematico di quello che accadde. Insieme all'autrice e a Amnesty International. Anna Milazzo è nata in Italia nel 1950. All'età di quasi due anni è emigrata con la sua famiglia in Uruguay e ha vissuto a Montevideo fino al dicembre 1972. Proprio quell'anno è stata sequestrata dalle forze armate e torturata. Anna non ricorda quasi niente del periodo di prigionia a parte grida atroci. La sua memoria ricomincia dalla sua liberazione, in un campo, sotto la pioggia e i fulmini. Per maggiori informazioni: www.bibliotecanovaisolotto.comune.fi.it

G.B.