Home > Webzine > Giulia Mulinacci vince il concorso ''Lettere a Ponti''
martedì 27 ottobre 2020

Giulia Mulinacci vince il concorso ''Lettere a Ponti''

10-06-2014

Si chiama Giulia Mulinacci la giovane vincitrice del concorso "Lettere a Ponti".
Il concorso rivolto agli studenti delle principali scuole di progetto fiorentine e promosso dall’Associazione Amici di Doccia, dal Museo Richard Ginori della Manifattura di Doccia e dall’Associazione Osservatorio dei Mestieri d’Arte (OmA) con la direzione artistica dell’architetto Stefano Follesa.
L’iniziativa ha preso spunto dalle lettere, scritte dal celebre architetto dal 1923 al 1930, per stimolare una riflessione sull’ omologazione dei linguaggi contemporanei che, di fatto, ha comportato un impoverimento del fare progettuale e una corrispondente cancellazione delle diversità culturali.
Gli allievi degli istituti universitari partner dell’iniziativa si sono confrontati con il vocabolario stilistico ed espressivo del famoso architetto milanese realizzando a loro volta una ‘lettera-progetto’ con la quale esprimere, attraverso nuovi linguaggi, le proprie idee creative applicate ad un decoro, ad un complemento d’arredo o ad un oggetto d’uso.
Gli elaborati dei vincitori verranno esposti nella mostra su ‘Gio Ponti e la Richard Ginori’ allestita dal 14 giugno al Museo Marino Marini. Al secondo posto troviamo Francesco Cantini della LABA Libera Accademia di Belle Arti mentre il premio per il terzo classificato è stato attribuito ex-aequo a Giuseppe Dell’Olio, dell’Accademia di Belle Arti di Firenze, e ad Azzurra Brandi della LABA. La giuria ha poi voluto attribuire un premio speciale al progetto della studentessa Doron Lital Lee della LABA ed alcune menzioni speciali. I primi due classificati riceveranno una borsa di studio (rispettivamente di 2.000 e di 700 euro) come contributo alla frequenza di un corso di formazione mentre ai terzi classificati e al premio speciale della giuria andrà una riedizione di una porcellana di Ponti realizzata dalla Richard Ginori.

Informazioni: www.osservatoriomestieridarte.it