Home > Webzine > ''Il cappello di paglia di Firenze'' al Teatro di Cestello
venerdì 22 novembre 2019

''Il cappello di paglia di Firenze'' al Teatro di Cestello

26-11-2014

"Il cappello di paglia di Firenze" è il titolo italiano di una celebre commedia del drammaturgo francese Eugene Labiche andata in scena per la prima volta a Parigi nel 1851. Un'opera che fin dal nome manifesta un certo legame con la nostra città non poteva non fermarsi nel capoluogo toscano. Il 26 e 27 novembre, alle 20.45, sarà al Teatro di Cestello, fedele nella trama all'originale, ma con un adattamento teatrale che porta la firma del regista e attore Sandro Querci. L'intero spettacolo è incentrato sulla disperata ricerca di un cappello di paglia di fattura italiana da parte di Francesco Leoni, il Fadinard della versione francese. Il giovane, proprio alla vigilia delle sue nozze, si ritrova a dover girare in lungo e largo la città alla ricerca di un cappello che assomigli a quello divorato dal suo cavallo e appartenente a due amanti che ci tengono a non lasciare la minima traccia di una relazione clandestina. Il povero protagonista si ritrova così paracadutato in una buffa ricerca, resa ancora più comica dall'immancabile corteo nuziale che lo segue in ogni suo spostamento. Il tratto distintivo di Querci sta poi nell'inserimento di brani del '900 che fanno da sottofondo musicale alle disavventure di Francesco, come "La vie en rose", "Voglio vivere così" e molti altri ancora.

Per info: www.teatrocestello.it

M.V.