Home > Webzine > ''C’era una volta… il manicomio'', nuova edizione della Passeggiata a San Salvi
giovedì 21 novembre 2019

''C’era una volta… il manicomio'', nuova edizione della Passeggiata a San Salvi

07-03-2015

Sabato 7 marzo ritorna l'ormai mitica passeggiata "C'era una volta...il manicomio", l'affabulazione itinerante di e con Claudio Ascoli nell'area di San Salvi. La replica n° 542 dello spettacolo dei Chille de la Balanza sulla storia del manicomio fiorentino presenterà l'emozionante e divertente intervista con suor Cecilia, autentica memoria di San Salvi che vi ha lavorato ininterrottamente dal 1949 fino allo scorso mese di Aprile. L'evento, nato nel 1998 e pensato per accogliere un massimo di 40 spettatori per volta, è stato vissuto da oltre 35.000 spettatori. E Ascoli lo ripropone all’indomani di tanti riconoscimenti; la Convenzione europea di Faro (Portogallo) individua proprio nella passeggiata sansalvina quella Passeggiata patrimoniale, fondamentale “strumento che interpreta in senso pieno il concetto di diritto al patrimonio culturale: la comunità la usa per testimoniare la propria appartenenza al territorio in cui abita e i visitatori, attraverso di essa, possono arricchire la propria conoscenza e capacità di interpretazione delle dimensioni storiche, sociali e culturali del territorio e delle città”.

Ha scritto Claudia Vitale in un recente saggio (tra i tanti) sulla Passeggiata: “La passeggiata a San Salvi è un vero e proprio viaggio che vive di vuoti, di silenzi, di assenze e di cose invisibili. È un percorso umano che non si conclude alla fine delle oltre due ore, ma che ha inizio proprio in quel momento, quando ciascuno torna a casa, nel buio. Claudio Ascoli ha un compito arduo e coraggioso, è guida umana e poeta, stoico custode di memorie, umile voce di storie mai dette, di uomini e donne prigioniere”.

Per partecipare allo spettacolo, alle ore 21.15, è obbligatoria la prenotazione.
Costo ingresso: € 8.00.

Per ulteriori informazioni: www.chille.it