Home > Webzine > Iosonouncane e Femina Ridens in concerto al Glue di Firenze
venerdì 13 dicembre 2019

Iosonouncane e Femina Ridens in concerto al Glue di Firenze

11-04-2015

Sabato 11 aprile Iosonouncane presenta in concerto il suo nuovo album "Die", alle ore 22.30, al Glue Alternative Concept Space di Firenze (Viale Manfredo Fanti, 20). Il nuovo album dell’artista sardo giunge a cinque anni dal debutto “La Macarena su Roma” uno dei dischi più importanti della produzione indipendente italiana degli ultimi anni.
"Die" è un progetto che nasce dalla maturazione artistica di Iosonouncane, dalle decine di concerti in giro per l’Italia, dalle collaborazioni con molti musicisti, ma anche dal desiderio di percorrere un diverso percorso creativo rispetto a quello che aveva dato come risultato il premiato debutto. Un lavoro dove si vuole dare uguale importanza ai testi, mai così scarni ed essenziali, e soprattutto alla loro tessitura musicale, vero e proprio obiettivo di Iosonouncane.
Die è un disco che vorremmo fosse ascoltato tutto d’un fiato, un disco che narra una storia, anzi due storie, e per questo motivo prima della sua uscita ufficiale Iosonouncane ha deciso di farlo ascoltare integralmente ed in anteprima al suo pubblico in tre session di ascolto del nuovo lavoro, eventi ad invito a Roma, Milano e Bologna in cui si ascolterà il suo nuovo CD prima che sia distribuito alla stampa e che poi vada successivamente in vendita.
A seguire Femina Ridens porta sul palco "Schiaffi", il secondo album in studio che segue l’omonimo debutto accolto da ottime recensioni uscito all’inizio del 2013. Da allora Femina Ridens ha seguito con molta cura il proprio progetto musicale dividendosi tra il lavoro continuo di rielaborazione del proprio repertorio ed una intensa attività live che le ha permesso di esibirsi sullo stesso palco di artisti come Ginevra di Marco, Virginiana Miller e Calibro 35 e di essere protagonista insieme a Wu Ming e Luciana Castellina nella rassegna Resistenze a Berlino.
“Schiaffi” composto e realizzato con la collaborazione artistica di Massimiliano Lo Sardo ha seguito una genesi molto diversa rispetto al primo album in studio. Tanto il debutto è stato realizzato d’istinto in studio da Femina Ridens che ha praticamente suonato tutti gli strumenti, quanto “Schiaffi” invece ha visto prendere forma sera dopo sera, sul palco, dal vivo, quando Femina Ridens ha inserito i nuovi brani nella scaletta dei propri concerti, limandoli e plasmandoli durante i suoi live.
Aftershow: MYSHELLES + MAUTUNES djset

Ingresso gratuito riservato ai soci Glue/US Affrico.

Info: www.gluefirenze.com