Home > Webzine > L’Abbuffata di Samuel Osman in scena al teatro del Cestello
martedì 19 novembre 2019

L’Abbuffata di Samuel Osman in scena al teatro del Cestello

16-04-2015
Giovedì 16 e venerdì 17 Aprile, alle 20.45, il sipario del Teatro del Cestello, in piazza del Cestello a Firenze, si apre con “l’Abbuffata”. Lo spettacolo scritto e diretto da Samuel Osman con Jacopo Biagioni, Alberto Orlandi, Maurizio Pistolesi, Antonio Timpano Diana Volpe, è una critica alla società dei consumi e del benessere che condanna l’uomo alla distruzione. In scena quattro uomini che annoiati e inappagati, si rinchiudo in una casa per suicidarsi, la loro arma è il cibo. Tra quelle mura non abbandonano i bisogni primordiali ma li accentuano entrando in un vortice senza freno. Invece di opporsi alla sua forza ci corrono dentro sempre più velocemente ben consapevoli che niente può cambiare. Infatti, come dice uno dei personaggi “Al giorno d’oggi, resistere, fa tenerezza”.
Lo spettacolo nasce in seno all’ 11° edizione del Festival Internazionale di Teatro Azione che si svolge ogni anno a San Casciano in Val di Pesa. La rassegna propone, annualmente, tematiche di carattere civile sulle quali esprimersi, attraverso vari tipi di linguaggi (teatro, musica, danza …), e porre le basi per una riflessione sociale.

Per avere maggiori informazioni: www.teatrocestello.it  

M.V.