Home > Webzine > ''Vivere Basso, Pensare Alto... o sarà Crisi vera'' di Andrea Strozzi alla Libreria IBS
venerdì 30 ottobre 2020

''Vivere Basso, Pensare Alto... o sarà Crisi vera'' di Andrea Strozzi alla Libreria IBS

30-04-2015

Giovedì 30 aprile 2015, alle ore 18.00, presso la Libreria IBS di Firenze (via de' Cerretani, 16r) è in programma la presentazione del libro "Vivere Basso, Pensare Alto... o sarà Crisi vera" di Andrea Strozzi (Terra Nuova edizioni), insieme all'autore sarà presente Gloria Germani. Evento realizzato in collaborazione con il Movimento per la Decrescita Felice
È ancora consentito, al giorno d'oggi, coltivare un ideale? E inseguire i propri sogni? Che prezzo devono avere i valori, per essere ritenuti praticabili?. In questo libro, a metà strada fra un diario privato e un saggio, troviamo la testimonianza di un ex business-strategist che, negli anni, ha avviato una seria riflessione sulla sostenibilità delle proprie scelte di vita, arrivando oggi a rifiutare definitivamente un modello socioeconomico in cui non si riconosce più e scegliendo di comunicare agli altri la sua personalissima strategia per il cambiamento. La narrazione intreccia dati economici, studi ed esperienze personali, e in modo insieme chiaro e documentato argomenta la necessità di un nuovo patto economico, sociale e culturale, per iniziare a immaginare e praticare - per volontà o per necessità - modelli sociali improntati al vivere basso, che cioè sfuggano al dogma dell'accumulo a ogni costo e riscoprano valori più vicini ai bisogni reali di individui, comunità e territori. Un Low Living che perderebbe però la propria forza, se non fosse accompagnato dal pensare alto, dall'aspirazione cioè a una trasformazione solidale globale. Un testo che è anche un'esortazione ad agire, prima che sia troppo tardi, ad abbandonare l'abitudine alla delega e a prendere finalmente nelle proprie mani il destino, individuale e collettivo, della nostra società e del nostro habitat. Prefazione di Paolo Ermani.

Andrea Strozzi è nato a Carpi (Modena) nel 1974. Dopo la laurea in Scienze statistiche ed economiche si avvia verso una promettente carriera nella governance di alcuni gruppi bancari nazionali. Nel 2004, tre anni prima della crisi, acquista sull'Appennino una vecchia stalla semidiroccata adiacente a campi e boschi, che ristruttura personalmente iniziando a riflettere sull'insostenibilità del modello di sviluppo economico.
Nel 2012 fonda Low Living High Thinking, un think-net che discute di bioeconomia, decrescita e downshifting, promuovendo uno stile di vita meta consumistico e orientato al benessere. Nel 2014 abbandona il posto fisso per dedicarsi completamente a ciò in cui crede.

Per ulteriori informazioni: www.ibs.it