Home > Webzine > Ibs di Firenze: presentazione della Nuova Rivista Letteraria n°10 e n°11
martedì 31 marzo 2020

Ibs di Firenze: presentazione della Nuova Rivista Letteraria n°10 e n°11

16-05-2015
Sabato 16 maggio alle ore 18.00 la Ibs di Firenze (via de' Cerretani) ospiterà la presentazione della "Nuova rivista letteraria" n°10 e n°11 con ospiti Silvia Albertazzi, Giuseppe Ciarallo, Adalinda Gasparini, Massimo Vaggi.

Nuova Rivista Letteraria è un semestrale di letteratura sociale fondato nel 2009 dallo scrittore Stefano Tassinari, figura di spicco nel panorama letterario nazionale degli ultimi vent’anni e grande performer e promotore culturale, prematuramente scomparso nel 2012.
Cosa si intende per "letteratura sociale"? Letteratura, perché è fatta da scrittori ed è intenzionata a raccontare come la letteratura ha interpretato in passato e sta affrontando nel presente le tematiche affrontate in ogni numero; “sociale” perché gli autori in essa impegnati sentono l'urgenza di mettere nuovamente sul tavolo della discussione importanti elementi quali storia e memoria, conflitto e lavoro, attualità e cambiamenti di costume nella società contemporanea.
Una particolarità della rivista, composta da una parte monografica e da altre rubriche (Letterature dal mondo, Riflessioni, Ripescaggi – di artisti ingiustamente caduti nel dimenticatoio) consiste nel fatto che un ruolo non secondario è affidato alla sezione iconografica, fatta di una serie di scatti di uno o più fotografi, che deve rappresentare un racconto a sé, a volte del tutto slegato, o “fuori sincrono”, dai pezzi scritti.
Nuova Rivista Letteraria ha tagliato il traguardo del suo decimo numero (in realtà il dodicesimo), è entrata nel suo settimo anno d'età e ha la ferma intenzione di proseguire nel cammino, secondo le intenzioni del suo fondatore, rivolgendosi “al pubblico (relativamente vasto) dei cosiddetti lettori forti, nonché a quelle persone magari più interessate al dibattito politico interno a una sinistra frantumata, ma non per questo insensibili agli stimoli che possono arrivare da chi ha scelto la letteratura come principale mondo espressivo".

Per maggiori informazioni: www.ibs.it

AT