Home > Webzine > ''P(r)eso di mira. Pregiudizio e discriminazione dell'obesità'' di Francesco Baggiani
martedì 12 novembre 2019

''P(r)eso di mira. Pregiudizio e discriminazione dell'obesità'' di Francesco Baggiani

27-05-2015

Mercoledì 27 maggio 2015, alle ore 18.00, presso la Libreria Alzaia di Firenze (viale Don Minzoni, 25/e) sarà presentato il libro "P(r)eso di mira. Pregiudizio e discriminazione dell'obesità" di Francesco Baggiani. L'evento sarà presentato da Monica Toniazzi, ed interverranno oltre all'autore: Giovanna Ceccatelli (editore), Simone Baldini Tosi (cantautore) e Elisa Bagni (attrice).

Un libro dedicato a tutti gli oversize, ai genitori di bambini sovrappeso, agli insegnanti, gli allenatori, i medici, e a chiunque voglia conoscere il complesso mondo che si cela dietro le «grandi forme», per capire se stessi e gli altri, intraprendendo la strada del buonsenso e del rispetto di tutte le diversità.

Francesco Baggiani (Greve in Chianti, 1973), è un pedagogista. Immerso ormai da molti anni negli ambienti istituzionali e spontanei dove bambini e adolescenti vivono, si incontrano e si scontrano, ha da sempre manifestato un particolare interesse verso i problemi socio relazionali legati al corpo, in particolare quelli relativi all'obesità e al sovrappeso. Dal 1998 ha iniziato a raccogliere il più disparato materiale che avesse a che fare con questo argomento, quando ancora in Italia non esistevano studi, lessico, né tantomeno una mentalità in grado di incanalare l'inquietudine e la ricerca dell'autore. Rifacendosi alla recente letteratura scientifica d'oltreoceano, ha oggi l'onore di essere il primo autore che in Italia pubblica un libro che parli espressamente di pregiudizio e discriminazione basati sul peso.

Ingresso libero. Per ulteriori informazioni: www.edizioniclichy.it