Home > Webzine > ''In the mood for Queer'', Elisa Giobbi presenta ''Firenze suona'' al Quinoa di Firenze
giovedì 28 maggio 2020

''In the mood for Queer'', Elisa Giobbi presenta ''Firenze suona'' al Quinoa di Firenze

10-06-2015
Nuovo appuntamento con "In the mood for Queer", il ciclo di incontri del mercoledì proposti dall'associazione Ireos e dal ristorante Quinoa: libri, spettacoli, musica. Mercoledì 10 giugno, a partire dalle 19,30, è in programma presso il ristotante in vicolo di Santa Maria Maggiore, 1 a Firenze il secondo appuntamento è la presentazione del libro "Firenze suona", la scena musicale ed artistica fiorentina raccontata dai protagonisti, scritto da Elisa Giobbi con la prefazione di Ernesto Assante. Saranno presenti l’autore ed alcuni protagonisti della raccolta.
Il programma prevede un aperitivo queer dalle 19,30: aprirà la serata la serata il concerto di Leo Boni con la partecipazione straordinaria di Iacopo Meille.

Il libro: Quattro anni di ricognizione, sessanta interventi di addetti ai lavori, artisti e outsider per ricostruire dalla viva voce dei protagonisti – come in un affresco, o meglio in un coro o un’orchestra – la scena musicale e artistica fiorentina dell’ultimo mezzo secolo. Dal veterano Narciso Parigi ai giovanissimi Beyond the Garden, passando dal rock dei Litfiba, il folk della Bandabardò, il jazz di Stefano Bollani, il pop di Irene Grandi, la canzone d’autore di Paolo Benvegnù, Andrea Chimenti, Marco Parente, che qui si ritrovano in compagnia di altri esponenti notevoli del panorama indie o del teatro canzone, come David Riondino, e d’altri artisti che – pur senza essere musicisti – hanno spesso incrociato la musica, come l’attore Carlo Monni o lo scrittore Marco Vichi. Firenze suona racconta, senza nostalgie, il fermento culturale di una città rock che si è imposta a livello nazionale per stili e tendenze. E non solo nei mitici anni Ottanta.

Per ulteriori informazioni: www.florencequeerfestival.it