Home > Webzine > La Chiesa Ortodossa della Natività, una visita guidata per scoprire un angolo di Russia a Firenze
giovedì 21 novembre 2019

La Chiesa Ortodossa della Natività, una visita guidata per scoprire un angolo di Russia a Firenze

19-06-2015

A Firenze sorge un inatteso angolo di Russia, con cupolette a cipolla, sormontate da croci dorate e ricoperte da ceramiche policrome, un vero arabesco di colori che richiama in modo singolare le cupole della cattedrale di San Basilio a Mosca. E’ la Chiesa Ortodossa della Natività, che sarà possibile visitare in compagnia di un esperto venerdì 19 giugno alle 18.00, nell’ambito del programma di Enjoy Firenze, itinerari guidati alla scoperta delle meraviglie artistiche e architettoniche della città organizzati da Cooperativa Archeologia.
Il prezioso edificio fu innalzato tra il 1899 e il 1903 e la sua storia si intreccia con quella della comunità russa fiorentina, costituita da ricchi borghesi e aristocratici, di cui l’esempio più noto è quello della famiglia Demidoff, che con una donazione dette l’impulso principale alla costruzione della chiesa. Un’occasione per scoprire questo singolare monumento, di recente restaurato, e conoscere i riti dell’ortodossia russa (ritrovo in via Leone X, angolo viale Milton).

La prenotazione alle visite è obbligatoria: si può telefonare allo 055-5520407 e inviare una mail a turismo@archeologia.it.
Per informazioni sito internet www.enjoyfirenze.it