Home > Webzine > #cirkfantastik2015: il circo contemporaneo invade le Cascine con spettacoli e seminari
giovedì 21 novembre 2019

#cirkfantastik2015: il circo contemporaneo invade le Cascine con spettacoli e seminari

17-09-2015
"Nel Viale degli Olmi del Parco delle Cascine va in scena il circo nella sua accezione più contemporanea" con queste parole Tommaso Sacchi annuncia la nona edizione di Cirk Fantastik!. Il Festival Internazionale di Circo contemporaneo, dal 17 al 27 settembre, irrompe nell'Estate Fiorentina 2015 con un programma senza confini. 10 le compagnie di fama internazionale si incontrano in Città per dar vita a un calendario che vanta più di 20 spettacoli, tantissimi laboratori e seminari; ecco i contenuti dell'evento organizzato da Natalia Bavar, che festeggia i suoi nove anni trascinando il pubblico in un "Caleidoscopio, il mondo a rovescio per ritornare dritto". La prima novità del 2015 è la location: lo Chapiteau di Magda Clan, dal Parco dell' Anconella, reso inagibile dalla tempesta che il 1 agosto si è abbattuta su Firenze, si trasferisce per ragioni tecniche al Parco delle Cascine che si trasforma in un vero e proprio teatro a cielo aperto. Il più grande polmone verde della Città per dieci giorni si veste a festa e si prepara ad accogliere ospiti di fama internazionale, provenienti da tutto il Mondo, come i Magda Clan, Madame Rebinè, Karl Stets, Betti Combo, Circo Paniko, Circoncentrique, Teatro Tinto, Tedavi '98, Osvaldo Carretta, Zenhir, De Luca. Un vero e proprio esercito di acrobati, pagliacci, trapezisti, funamboli e giocolieri, armato di magia, s'impossessa del tendone per dar vita, dalle 16.00 alle 22.30, a spettacoli e numeri dal vivo, capaci di legare tra loro danza, musica, teatro per regalare momenti di gioia ai bambini di tutte le età; il tutto rigorosamente senza l'impiego di animali. A questi grandi nomi si affiancano sulla scena le compagnie locali come O.T.P., Vola Tutto, Giangreco, Soccorso Clown, Teatro C’art, Fakiro Tonto, tHisHarm.
Ma nell'edizione 2015 non mancano i fuori programma musicali, grazie ai concerti di musica jazz e di world music con swing, balkan, cumbia e le atmosfere del Nord Africa; appuntamenti con le band della scena locale che si possono gustare nel weekend oppure all'ora dell'aperitivo. Altre piacevoli new entry sono l'area dedicata alle installazioni artistiche e i salotti "riciclati", delle vere e proprie oasi ecologiche in cui socializzare a fare due chiacchiere.
Altro protagonista è il mondo del cinema con il documentario selezionato all'International Circus Documentary Film Festival 2015 dal titolo "Vita da milionari senza essere milionari. Cirk Fantastik Firenze. Un esperimento indipendente di circo contemporaneo Teatri Mobili Nuovo Nomadismo".
Punto di forza della nona edizione di Cirk Fantastik! è la formazione. Ogni giorno, dalle 16,00, artisti locali si prendono cura dei più piccoli organizzando laboratori gratuiti di arte circense e scoprire, perché no, giovani talenti nascosti. Ma quest'anno gli organizzatori guardano più in alto e propongono anche dei seminari con le Compagnie Ospiti. Si parla di "Fluid juggling" con Anthony Trahair, ci si avvicina al mondo dell'Acrobazia con Daniele Sorisi, fino a raggiungere l'Equilibrio con Davide De Bardi. Giulio Lanfranco & Elena Bosco tengono, il 24 e il 25 settembre dalle 10 alle 13 uno sta di "Ricerca nel movimento di coppia", mentre con la danzatrice Gea De Vincentiis, dal 21 al 25, si prende confidenza con un nuovo elemento, l'aria, cercando di trasformare i limiti individuali in capacità espressive.
Tutto è pronto per l'evento nato dalla collaborazione tra Aria Network Culturale, la compagnia Magda Clan e Circo Tascabile per portare in scena e quello che c'è dietro la scena, con un programma che permettere agli ospiti di immergersi oltre la superficie e conoscere così tutte le sfaccettature di un'avanguardia artistica e culturale, quella del circo contemporaneo, che ancora oggi nel nostro Paese fatica a trovare il proprio spazio. Un festival dal profumo internazionale adatto a tutte le tasche che prevede eventi gratuiti ed altri a pagamento con la possibilità di usufruire di sconti o abbonamenti. Un apuntamento che racchiude in sé le molte anime delle arti della scena per dar vita a uno spazio senza confini che porta in sé un'identità meticcia, che non conosce passaporti o residenze ma che si muove tra le piazze e i parchi, alla conquista della Città e dei suoi cuori.

Per maggiori informazioni: www.cirkfantastik.com 

Martina Viviani