Home > Webzine > ''Todo cambia'', Ginevra di Marco canta Mercedes Sosa alla FLOG
giovedì 21 novembre 2019

''Todo cambia'', Ginevra di Marco canta Mercedes Sosa alla FLOG

26-09-2015
"Questo concerto mi è stato commissionato da 'Musica dei popoli'. Proprio grazie al loro imput ho avuto modo di iniziare un percorso alla scoperta di una voce che è madre, di una donna che è voce delle persone ai margini, degli ultimi; un tesoro che spalanca l'anima: Mercedes Sosa. C'è qualcosa in lei, un tibro purissimo legato alle sue radici ma capace di trasmettere un messaggio di universalità. Una donna dal forte profilo politico e sociale e che ha pagato con l'esilio le sue scelte, ma ha continuato la sua carriera e l'eco della sua voce è saputo arrivare in ogni angolo della Terra. Nella sua vita ha cantato il Mondo e ha fatto riverbare le necessità della Terra".
Con queste parole Ginevra di Marco presenta "Todo cambia", lo spettacolo che andrà in scena sabato 26 settembre alle 21.30 all'Auditorium della FLOG di Firenze. Una nuova produzione targata FLOG che vede protagonisti anche Francesco Magnelli, alle tastiere, e Andrea Salvadori, alla chitarra.
Ginevra, per rendere omaggio a Mercedes Sosa, intraprenderà sul palco un viaggio interiore che attraverso le canzoni e le velleità artistiche della più grande cantante folk argentina svelerà anche alcuni dettagli della sua vita. Dietro alla carrierà il pubblico scoprirà tutte le battaglie e tutta la complessità di quell'universo privato che " l'ha portata ad usare la sua voce come strumento di mediazione per tutti gli uomini messi a tacere dalla violenza, dall'ingiustizia, dall'abbandono"; insomma i veri protagonisti del concerto saranno i retroscena di una donna che "quando cantava era una bandiera alzata e allo stesso tempo un cuore che non cessava di gemere".
Per raggiungere il suo intento celebrativo il trio si allargherà a nuove sonorità: sul palco saliranno come ospiti speciali anche Timoteo Grignani, Nicolas Farruggia, membri dei Forro Mior e Gabriele Pozzolini dai Baro Drom.
Sarà uno dei concerti rivelazione della 40esima edizione del Festival "Musica dei Popoli" che dal 19 settembre al 14 Novembre conquisterà la città di Firenze con suoni che parlano di atmosfere lontane e vicine.
"E che la mia voce possa infondere, attraverso le sue canzoni, un po' di quel vento di speranza che lei ha saputo spandere su tutta la Terra".

Per maggiori informazioni: www.musicadeipopoli.com  

Martina Viviani