Home > Webzine > Le Murate PAC: i progetti vincitori dell'open call per residenza d'artista
mercoledì 20 novembre 2019

Le Murate PAC: i progetti vincitori dell'open call per residenza d'artista

23-12-2015
Mercoledì 23 dicembre, alle ore 17.30, nella Sala Vetrata de Le Murate. Progetti Arte Contemporanea (piazza delle Murate, Firenze) verranno presentati i progetti vincitori dell'ultimo open call per residenza d'artista.
Il Comitato di Selezione ha individuato in "Inshallà-Shalom" di Claudia Roselli e "Panopticon" di Katarina Anna Loidi i lavori beneficiari del premio. Entrambe affrontano il tema della multiculturalità e della "prigionia traslata": apprezzati per l'attualità, si caratterizzano l'uno come visuale e narrativo, attivato dalla frequentazione delle comunità islamica ed ebraica da parte di Claudia Roselli, l'altro per il ricercato approccio formale di Katarina Anna Lodi, che affrontando il concetto di prigionia lega il proprio lavoro al complesso delle Murate.

Claudia Roselli è artista e ricercatrice urbana; instaura rapporti con le comunità locali che la portano a comprenderne le dinamiche socio-culturali e comportamentali. Il suo progetto "Ishallà-Shalom" ha finalità esplorative e conoscitive che l'hanno portata a sviluppare un dialogo autentico e costruttivo in un quartiere dove coesistono realtà diverse per cultura e religione.
Katarina Anna Loidi, austriaca, si è classificata come beneficiaria del premio dell'open call con "Panopticon", installazione artistica legata al tema dell'isolamento che impiegherà materiali che rievocano istituti di detenzione e prevederà due fasi di lavoro, volte alla presentazione di una ricerca che mette in dialogo l'interno e l'esterno dello spazio.

Le due vincitrci avranno diritto a un contributo per un periodo di residenza nella sede del PAC, che non è solo spazio espositivo ma anche cantiere di produzione, in cui artisti nazionali e internazionali possono svolgere periodi di ricerca dedicati a progetti specifici e condividere i loro lavori con la cittadinanza.
Alla presentazione dei progetti presenzieranno Caterina Biti, presidente del Consiglio Comunale di Firenze, Joseph Levi, Rabbino della comunità ebraica di Firenze e Elzir izzedin, Imam della comunità islamica fiorentina.
L'ingresso è libero.

Per informazioni: www.lemuratepac.it

FG