Home > Webzine > Lo spazio immaginario di Elene Usdin in mostra alla Fondazione Sensus
venerdì 13 dicembre 2019

Lo spazio immaginario di Elene Usdin in mostra alla Fondazione Sensus

15-01-2016

Venerdì 15 gennaio 2016, dalle 18.00 alle 20.00, la Fondazione Sensus (Viale Gramsci, 42) apre il suo spazio, su invito, per visitare la mostra: "Elene Usdin, Spazio immaginario - Espace imaginaire" alla presenza dell'artista. L'occasione per osservare per la prima volta in Italia le opere della fotografa e illustratrice francese.

Le donne sono il soggetto preferito della sua serie, con un approccio che gioca con il genere e gli stereotipi. Elene Usdin non esita a mettersi in scena, in autoritratti tra derisione, omaggio ai grandi figure femminili della storia o di ispirazione si trovano nelle fiabe. Premiata nel 2006 dal Premio Picto per giovani Fotografia di Moda e nel 2008 dagli International Photo Awards, la prima monografia, "Storie", è stata pubblicata nel 2013. L'anno successivo il Museo di New Art di Detroit ha proposta una grande mostra retrospettiva del suo lavoro.

Dal dicembre 2012 Sensus, costituitosi successivamente in Fondazione, inizia la sua attività nella sede di Firenze, nel basement di un palazzo degli anni ’60, aprendosi al piccolo mondo degli appassionati d’arte contemporanea. Alla collezione permanente, curata dal direttore artistico Claudio Cosma, si affiancano periodicamente mostre a tema.

L'esposizione rimane aperta, solo su appuntamento, fino al 31 gennaio 2016.

Per maggiori informazioni: www.sensusstorage.com