Home > Webzine > ''Street Texture'', la periferia attraverso lo sguardo dei ragazzi di Villa Lorenzi
lunedì 18 novembre 2019

''Street Texture'', la periferia attraverso lo sguardo dei ragazzi di Villa Lorenzi

15-01-2016
Un punto di vista particolare sulle strade della periferia fiorentina. È quello che si potrà scoprire da domani a domenica nelle foto che saranno esposte nel Cortile di Michelozzo di Palazzo Vecchio. La mostra, dal titolo “Street Texture”, è infatti il frutto del lavoro dei ragazzi del Progetto Villa Lorenzi, promosso dall’Associazione omonima attiva da quasi trent’anni nell’area del disagio di minori, giovani e delle loro famiglie. “Non siamo fotografi – si legge nel volantino di presentazione della mostra –. Qualcuno di noi non sa neanche inquadrare nel mirino. Guarda la macchina fotografica da lontano come fosse un cellulare. Ma abbiamo uno sguardo. Siamo imparando che rabbia, frustrazione, ricerca del piacere, del tutto e subito, se incanalate possono diventare una spinta a raccontare la realtà in maniera diversa. Con la macchina al collo abbiamo provato a camminare per le strade che facciamo tutti i giorni e a cercare la differenza tra vedere e guardare. Guardare cosa c’è dietro un soggetto. Vetrine, macchie, foglie, manifesti, pioggia, sassi, murales, attraverso un taglio, un’inquadratura, un colore, una luce sono diventate immagini per cogliere un modo mai visto e forse più interessante di una strada anonima in una periferia fiorentina”. La mostra, inaugurata venerdì 15 gennaio 2016 dall’assessore alla cooperazione e relazioni internazionali Nicoletta Mantovani, è stata organizzata grazie alla collaborazione dell’Amministrazione e dell’Associazione Fiorenzo Fratini Onlus.

(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)