Home > Webzine > Monica Guerritore con ''Qualcosa rimane'' al Teatro Corsini di Barberino di Mugello
lunedì 18 novembre 2019

Monica Guerritore con ''Qualcosa rimane'' al Teatro Corsini di Barberino di Mugello

19-02-2016
Venerdì 19 febbraio alle ore 21.00 al Teatro Comunale Corsini di Barberino di Mugello (via della Repubblica, 3) andrà in scena "Qualcosa rimane" di Donald Margulies con protagoniste Monica Guerritore e Alice Spisa.

Sono trascorsi 11 anni dall'ultima volta che la straordinaria Monica Guerritore ha calcato il palcoscenico del Corsini, vestendo allora i panni di Giovanni d'Arco ed aprendo la prima stagione a firma Catalyst. Stavolta torna a Barberino sia da protagonista che da regista dell'intenso "Qualcosa rimane", commedia drammatica scritta da Margulies (Premio Pulitzer 2000)

Lo spettacolo affronta il tema dello scontro generazionale tra una scrittrice di grande talento e fama, interpretata dalla Guerritore, e una giovane scrittrice affamata di tutto, interpretata da una brava Alice Spisa, Premio Ubu 2013. Il passato della donna nasconde una relazione con Delmore Schwartz, poeta, filosofo, scrittore, mentore di Lou Reed all'Università di Syracuse, protagonista del "Dono di Humboldt" di Saul Bellow e delle esperienze fatte nel mondo rivoluzionario della Beat Generation di Allen Ginsberg e Jack Kerouac. La giovanissima Lisa percepisce la potenza di quel mondo tenuto segreto, ma la fretta le fa sembrare impossibile arrivare a tanta ricchezza creativa per scrivere il suo romanzo. Lei che ha tempo, non vuole sprecarlo: vuole produrre e pubblicare, anche a costo di tradire la donna. Ed ecco allora che la giovane Lisa Morrison, intelligente al punto di riconoscere il talento della sua "maestra", determinata al punto di voler imparare da lei la tecnica della scrittura, sensibile al punto di percepire la pienezza della donna, ma impaziente o avida al punto da non volere aspettare che la vita lavori su di lei creando radici nel suo cuore, ruba così "la vita dell'altra".

Come dichiarato dalla stessa Guerritore, "Questi sono i temi, tanti e fluidi, così come la vita insegna, che scruto con la mia regia, la mia visione del testo che come spesso mi accade travalicherà il testo scritto per andare a cercare… capire... Per me il teatro è innanzitutto il "cosa"... e poi c'è il "come"... Lou Reed , Patti Smith Leonard Cohen figli/allievi di quel mondo e di quel poeta maledetto saranno in scena con le loro stupende ballate... Ho fortemente voluto Alice Spisa giovanissima vincitrice del premio Ubu 2013, per interpretare il complesso ruolo della giovane Lisa Morrison e a confrontarsi con me nel ruolo di Ruth Steiner. Rivedo in lei me ragazzina nei miei primi grandi ruoli e la grinta e il talento dei miei anni".

Per info e prenotazioni: tel. 055 331449 - mail info@catalyst.it   

A.T.