Home > Webzine > Uno sguardo internazionale sulla Firenze Nascosta
domenica 17 novembre 2019

Uno sguardo internazionale sulla Firenze Nascosta

11-03-2016

Venerdì 11 marzo dalle 9.00 alle 12.30 si potrà visitare la Chiesa di San Jacopo in Campo Corbolini solitamente chiusa al pubblico, con la speciale guida degli studenti dell'Istituto Lorenzo de' Medici, in collaborazione con Marist College. E' una iniziativa organizzata nell'ambito della prima edizione del Tuscan AngloAmerican Festival in Florence, promossa dal Comune di Firenze con l'intento di celebrare il proficuo rapporto tra università americane, centri di cultura anglofona e la Toscana.
L'edificio, fondato all'inizio del tredicesimo secolo e appartenuto prima ai Cavalieri Templari e poi ai Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme, fa parte del complesso che ospita la sede dell'Istituto Lorenzo de' Medici in via Faenza a Firenze.

Un'occasione unica per scoprire le numerose pitture, sculture, iscrizioni commemorative e lastre tombali che la chiesa racchiude, restaurate tra il 2000 e il 2002, anche grazie al supporto degli allievi dei corsi di restauro dell'Istituto Lorenzo de' Medici. Tra questi i resti del tabernacolo brunelleschiano, la pala rinascimentale con il Matrimonio mistico di Santa Caterina attribuita al Maestro del Tondo Borghese o a Ridolfo del Ghirlandaio, il dipinto Decollazione del Battista di Filippo Paladini.

Grazie al progetto “LET'S HELP: Studenti Americani al Servizio della Comunità”, gli studenti dell'Istituto Lorenzo de' Medici - una fra le più importanti scuole italiane per la formazione accademica di giovani provenienti da tutto il mondo, che offre corsi in oltre 30 differenti discipline - guideranno i visitatori all'interno della chiesa di San Jacopo in Campo Corbolini, con presentazioni in inglese e italiano.

Ogni visita sarà preceduta dalla proiezione del breve documentario Expats in Florence – Artists and Artisans, reportage tratto da alcuni servizi della web tv LdM News, che mostra gli splendidi lavori di artisti americani trasferitisi a Firenze e racconta il loro rapporto con la città e la tradizione delle arti fiorentine.

Le visite sono ad ingresso gratuito e cominceranno ogni mezz'ora. È necessaria la prenotazione scrivendo all'indirizzo email events@lorenzodemedici.it e indicando l'orario desiderato.

Info: www.ldminstitute.com