Home > Webzine > XI Edizione dei ''Mercoledì Musicali'' dell'Ente CRF
mercoledì 13 novembre 2019

XI Edizione dei ''Mercoledì Musicali'' dell'Ente CRF

23-03-2016
Mercoledì 23 marzo 2016 si apre la XI Edizione dei “Mercoledì Musicali” dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze con il concerto dell’organista catalano Miquel Gonzàlez.
Siamo fieri di questo Festival Internazionale che vede la partecipazione di varie scuole con artisti provenienti da tutto il mondo. Abbiamo deciso di iniziare con Gonzàlez in virtù del fatto che l’organo è uno strumento tipico spagnolo”, ha detto Giuseppe Lanzetta, il Direttore Artistico dei Mercoledì Musicali.
I concerti si svolgeranno sempre nel seicentesco Auditorium dell’Ente Cassa, in via Folco Portinari 5/R, dove si trova il maestoso organo progettato da Clemente Terni.
Oltre alle star internazionali dell’organo quali Jean Guillou, Jacob Lorentzen, Eberhard Lauer, Barry Jordan, Eberhard Lauer e Jiri Lecian ci saranno anche il flautista inglese John Hackett e due quartetti in collaborazione con la Scuola Musicale di Fiesole.

Per questa XI edizione abbiamo voluto ampliare l’offerta musicale. La grande novità è il concerto per pianoforte e voce narrante dedicato a Domenico Zipoli, un gesuita pratese che ha vissuto la sua vita in Sud America, rivalutato e poi tramandato da una professoressa pratese. Anche Bach se non era per Endel non sarebbe stato riscoperto, così come Vivaldi grazie a Bach. E pensiamo quanti altri musicisti non hanno avuto questa fortuna e non ci sono mai arrivati”, ha spiegato Lanzetta.
I Mercoledì Musicali sono anche segno di solidarietà. Con un biglietto simbolico di 5 euro, si sosterrà la sezione fiorentina dell’Ail, Associazione Italia contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma Onlus, cui sarà devoluto l’intero incasso. Attraverso l’associazione “Siamo Solidali” si è creata una rete a Firenze e in Toscana volta a far crescere il terzo settore. I Mercoledì Musicali infatti ospiteranno ogni serata un’associazione che, prima del concerto, racconterà la propria mission avendo così l’opportunità di farsi conoscere e promuovere le attività che porta avanti. Sul sito è stata creata una “Call” dove le associazioni possono richiedere di partecipare.

Vogliamo contribuire alla sensibilizzazione che è immediata attraverso la musica e i concerti ma mediata grazie ad associazione come ‘Siamo Solidali’ che creano questi circoli virtuosi, sottolineando ancora una volta il legame fra l’arte e il sociale”, ha detto Rossi Ferrini, il presidente onorario della sezione fiorentina dell’Ail. “Per alleggerire il fardello della malattia, abbiamo creato una casa di cura a Careggi, gestita da volontari, che ospita malati e famiglie. Abbiamo pensato anche una ospedalizzazione a domicilio, attraverso la quale è possibile avere visite diagnostiche e terapie a domicilio in forma gratuita. Il ricavato che andrà ad Ail sarà destinato anche a potenziare la Ricerca Scientifica; di strada se ne è fatta molta ma è necessario fare ulteriori passi in avanti”, ha concluso Ferrini.

Gli incassi ricavati verranno raddoppiati dall’Ente Cassa di Risparmio. “I mercoledì Musicali non vogliono essere un evento di nicchia ma di ampio respiro, dove la finalità ultima è quella di avvicinare i fiorentini alla cultura musicale e la musica alla beneficenza”, ha detto Lanzetta.

La stagione 2016 si concluderà mercoledì 14 dicembre con il concerto d’Orchestra da Camera Fiorentina, diretta proprio dal maestro Giuseppe Lanzetta, che vedrà ospite Fabio Ciofini, organista, clavicembalista, direttore d’orchestra e grande studioso di musiche antiche e barocche.

di Erika Greco