Home > Webzine > ''L'Incunabolo'': Diversamente Recitanti in scena al Teatro di Cestello
venerdì 15 novembre 2019

''L'Incunabolo'': Diversamente Recitanti in scena al Teatro di Cestello

08-04-2016

Chi ha rubato l'incunabolo? Come mai Orlando è Innamorato? Venerdì 8 aprile, alle ore 20.45, i Diversamente Recitanti con lo spettacolo "L'Incunabolo" tornano al Teatro di Cestello. La variegata compagnia composta da calcianti, ultras, agenti della Polizia Municipale, pugili, etc. dopo il successo dello spettacolo "Veduta dal Pignone" ritorna a calcare il teatro di San Frediano con un'altra inedita commedia scritta da Matteo Poggi, Matteo Sani e Daniele Venturi per la regia di Matteo Sani. In questa occasione i Diversamente Recitanti si cimenteranno in una loro versione di "teatro d'avanguardia" poggiandosi sull'archetipo di una Commedia ad equivoci e avvalendosi di contributi video originali, come originali sono in buona parte le musiche.
Mentre Ulisse maledice il destino, Callisto dipinge un inchino, anche i Quadri iniziano a parlare… e Steiner sta a guardare l’Ispettore Aiello imprecare. Paiono rime senza senso, fuori contesto e fuori dal tempo, ed invece mai frase fu più sensata per descrivere realtà fasulle e menzognere.
I Diversamente Recitanti che, giocando con il Boiardo e Pirandello, si trastullano fra il fisico e il metafisico con la incontenibile voglia di raccontare che non esiste l’assoluta verità… ma solo quella a cui vogliamo credere.

In replica il 9, 10 , 15, 16, 17 Aprile sempre alle ore 20.45. 

Informazioni e prenotazioni al numero 055.294609.