Home > Webzine > Doppio concerto dedicato all'oboe al Museo di Orsanmichele
martedì 19 novembre 2019

Doppio concerto dedicato all'oboe al Museo di Orsanmichele

15-05-2016

Domenica 15 e lunedì 16 maggio, alle ore 21.00, è dedicato all'oboe il doppio concerto dell’Orchestra da Camera Fiorentina con due giovani virtuosi dello strumento, Davide Guerrieri e Gabriele Palmieri, diretti da Giancarlo De Lorenzo, al Museo di Orsanmichele (via dell'Arte della Lana).

In programma il “Concerto per due oboi e archi Op.9 n°9” di Tomaso Albinoni, compositore del barocco veneziano che contribuì non poco alla diffusione dell’oboe in Italia, giunto dalla Francia sul finire del XVII secolo. Notevole fu l’influenza di Albinoni su Johann Sebastian Bach, che non a caso segue con  il “Concerto in fa maggiore per oboe e archi BWV 1053”, partitura in tre tempi ricostruita dai musicologi sulla base di una versione per cembalo solista.

E ancora, il “Concerto per due oboi e archi” di Antonio Vivaldi, in cui ritroviamo la stessa grazia e il gusto coloristico dei noti concerti per violino, e la “Serenata per archi op.22” di Antonín Dvořák. L’apertura delle serate è riservata, come di consueto, a un compositore contemporaneo: di Andrea Benedetti viene eseguito “Disco G”, creazione “che porta con sé il ‘rainbow’ che tutto può unire: il primo vero pezzo LGBT che mai sia esistito” a detta dello stesso autore.

Sul podio dell’Orchestra, come detto, Giancarlo De Lorenzo, già direttore stabile dell’Orchestra Vox Auræ di Brescia e dell’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza.

Davide Guerrieri è stato primo oboe dell’Orchestra Cherubini, fondata e diretta da Riccardo Muti. Collabora, tra le altre, con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e con l’Orchestra del Teatro Regio di Parma. Ha all'attivo anche numerosi concerti oltreconfine. 

Classe 1997, Gabriele Palmeri si è formato sotto la guida del padre Angelo, docente e noto professionista. Tra i riconoscimenti, il Premio Crescendo - Concorso Musicale Città di Firenze. Ha conseguito l'idoneità presso l’Orchestra dell'Accademia Teatro alla Scala di Milano, con cui si è esibito nei ruoli di primo e di secondo oboe e corno inglese. A farlo conoscere al grande pubblico ha contribuito la partecipazione all’edizione 2014 del talent show “Tú sí que vales” su Canale 5, dove è arrivato fino alla serata finale.

Biglietto intero 15 euro. Biglietto ridotto a 12 euro per studenti (muniti di tesserino) e over 65 (muniti di un documento). Ai titolari della “Firenze Card” del Comune di Firenze è riservato uno sconto del 15% (o tre biglietti al prezzo di due).

I biglietti sono disponibili in prevendita attraverso il circuito Box Office e presso il Museo di Orsanmichele nei giorni dei concerti, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 21.

La stagione 2016 dell’Orchestra da Camera Fiorentina è realizzata con il sostegno di Regione Toscana, Comune di Firenze, Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Museo Nazionale del Bargello, in collaborazione con Arcidiocesi di Firenze e con il patrocinio di Città Metropolitana di Firenze.

Info: www.orcafi.it