Home > Webzine > META: le migliori accademie teatrali europee si incontrano alla Pergola e al Niccolini
giovedì 14 novembre 2019

META: le migliori accademie teatrali europee si incontrano alla Pergola e al Niccolini

02-07-2016
Dopo il debutto dello scorso anno, torna per la sua seconda edizione META - Meeting of European Theatre Academies, la manifestazione realizzata dall'Accademia Teatrale di Firenze – Centro Culturale di Teatro diretta da Pietro Bartolini in collaborazione con la Fondazione Teatro della Toscana, che dal 2 al 7 luglio farà incontrare alla Pergola e al Niccolini alcune delle più importanti accademie teatrali d'Europa. 

"Si tratta di un evento importante che sottolinea la centralità della cultura a Firenze - ha dichiarato la Presidente della Commissione Cultura e Sport Maria Federica Giuliani presentando l'iniziativa in Palazzo Vecchio - una manifestazione che parla ai giovani e intende condividere, allargare a livello internazionale le eccellenze del nostro territorio". Articolata in seminari, conferenze, workshop e performance sui vari metodi delle pedagogie teatrali applicate nelle accademie europee, META si rivolge principalmente ai giovani, ma anche a tutti gli appassionati di teatro, ai docenti e agli esperti della materia. Un'occasione preziosa per tutta la città, quindi, come precisato anche dal direttore generale del Teatro della Toscana Marco Giorgetti: "L'Accademia Teatrale di Firenze è per noi è un punto di eccellenza, ha sempre svolto un lavoro di altissimo profilo come dimostrato da questo meeting: un momento di confronto altissimo con le migliori scuole europee - ha proseguito Giorgetti - non solo un incontro tra specialisti che si raccontano e studiano per poter migliorare i loro rispettivi metodi, ma di apertura alla città, una sorta di festival". 

Le accademie teatrali che parteciperanno alla seconda edizione di META sono: la RADA – Royal Academy of Dramatic Art di Londra (nota per aver formato, tra gli altri, attori apprezzati dal grande pubblico come Alan Rickman); l’Ernst Busch Accademy of Dramatic Art di Berlino; il Conservatoire Royal di Bruxelles – “Department du Theatre et des arts de la parole”. È previsto anche l’intervento di un'eccellenza italiana: il Laboratorio PercRo (laboratorio di ricerca sulla realtà virtuale immersiva) della Scuola Superiore “Sant’Anna” di Pisa. Per affrontare e discutere lo stato della pedagogia teatrale europea, saranno presenti dei docenti d'eccezione: i maestri di recitazione e tecnica vocale della RADA; Daniela Bisconti, professoressa di arte drammatica; Jean-François Brion, professore di tecnica vocale del Conservatorio Reale di Bruxelles; Antje Weber e Andree Gubisch, esponenti del “Berthold Brecht Method” della “Ernst Busch” di Berlino, e per il “Sant’Anna” interverranno i professori Massimo Bergamasco e Marcello Carrozzino che giovedì 7 luglio, dalle 9 alle 13, terranno al Niccolini un workshop in anteprima assoluta sulla “realtà virtuale immersiva applicata alla pedagogia teatrale”, progetto innovativo ideato da Pietro Bartolini insieme al Laboratorio PercRo. "La presenza del Sant'Anna è importantissima - ha affermato Giorgetti - perché sta cercando di capire come lo sviluppo delle nuove tecnologie possa ampliare la nostra visione del mondo. È importante che questo aspetto venga portato a un nuovo livello di crescita".

I lavori di META si articoleranno la mattina in seminari di approfondimento teorici sulle metodologie teatrali e in workshop pratici dove gli allievi attori dei diversi Paesi laboreranno insieme sotto la guida dei docenti delle Accademie, sperimentando lo stato dell’arte della pedagogia teatrale europea. I lavori termineranno con una tavola rotonda tra tutti gli studiosi per un confronto e scambio delle varie metodologie. META non è solo seminari e workshop: ogni Accademia, la sera, presenterà sul palco della Pergola o del Teatro Niccolini, uno spettacolo in lingua originale realizzato con i propri giovani attori. 
Di seguito il calendario degli spettacoli, tutti con inizio alle ore 20.45:
4 luglio | Teatro della Pergola – "Gli Innamorati" di Carlo Goldoni in lingua italiana, a cura degli attori dell’Accademia Teatrale di Firenze – Centro Culturale di Teatro diretta da Pietro Bartolini;
5 luglio | Teatro della Pergola – "Cimbelino" di William Shakespeare in lingua inglese a cura della RADA Royal Academy of Dramatic Art di Londra;
6 luglio | Teatro Niccolini – "Zinneke" performance collettiva di teatro di parola, danza e movimento in lingua francese a cura del Conservatoire Royal di Bruxelles;
7 luglio | Teatro della Pergola – "I masnadieri" di Friedrich Schiller in lingua tedesca a cura dell’Ernst Busch Accademy of Dramatic Art di Berlino.

A META partecipa il Club del Rotary Satellite Firenze Sud presieduto dal Dott. Giancarlo Landini, che insieme al nuovo Club Satellite Bagno a Ripoli, il cui socio onorario è il Sindaco di Bagno a Ripoli, si è impegnato a sostenere un’importante iniziativa benefica: la vendita dei biglietti dello spettacolo inaugurale Gli Innamorati andrà in favore delle iniziative culturali della Biblioteca Comunale di Bagno a Ripoli.

Per accedere al Meeting e partecipare alle iniziative occorre registrarsi: il costo giornaliero è di 15 euro, mentre per tutte le giornate è di 50 euro. Al termine sarà rilasciato l’attestato di partecipazione.
Per la visione degli spettacoli, info generali e biglietteria contattare Ludovica Sanalitro (tel. 335.5204807 – ludovica.accademia@virgilio.it).

di Alessandra Toni