Home > Webzine > Ex Summer Fest: tre giorni di festa all'Exfila
domenica 01 novembre 2020

Ex Summer Fest: tre giorni di festa all'Exfila

22-09-2016

Exfila – Connessioni metropolitane”, lo spazio culturale di via Leto Casini, riapre con un fine settimana ricco di eventi per festeggiare la ripresa delle attività dopo la pausa estiva, per inaugurare la nuova stagione di tesseramento Arci che da quest’anno si anticipa a ottobre, e per presentare il palinsesto di Novaradio, la radio comunitaria di Arci Firenze, che animerà il fine settimana con una lunga diretta dall’Exfila, insieme ai conduttori, alla redazione e ai volontari, che presenteranno le loro trasmissioni. L’evento è stato presentato martedì 20 settembre nella sede del Comitato fiorentino dal presidente di Arci Firenze, Jacopo Forconi, dalla vicepresidente Marzia Frediani che dell’Associazione Exfila è presidente, e dal direttore di Novaradio, Daniele Bianchini.

Come lo scorso anno abbiamo deciso di ‘segnare’ la ripresa delle attività con una festa in uno dei luoghi per noi più significativi”, spiega il presidente del Comitato Arci di Firenze, Forconi, “Exfila è una palazzina lontana dal centro tradizionalmente votato alla ‘movida’, è un luogo condiviso in cui si fa cultura, si costruiscono importanti iniziative per l’inclusione, si crea comunità. All’Exfila ci sono un coworking, spazi per i bambini, laboratori teatrali, una delle scuole di musica più note di Firenze e associazioni di volontariato attive sul territorio. L’Exfila racchiude in sé l’essenza di Arci: produrre cultura, aperta a tutti e capace di essere uno strumento di integrazione e inclusione, lontana dai grandi eventi mediatici ma capace di penetrare nella comunità, dal basso e aprendosi a contaminazioni.” Ogni sera ci sarà una raccolta fondi per sostenere il progetto di Arci nazionale “La cultura per la ricostruzione” in favore delle popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia che, come ha spiegato la presidente dell’Ass. Exfila Frediani: “porterà il Bibliobus di Arci nelle zone colpite, col suo servizio di donazione e consultazione  libri, e permetterà poi di ricostruire spazi di socialità per quelle comunità, dando una risposta al bisogno di animazione sociale e culturale della popolazione, sia nell’immediato sia nel post-emergenza”.

Per quanto riguarda il programma, continua Frediani, “giovedì 22 si apre alle 17 con una giornata dedicata ai più giovani, con la presentazione dei laboratori teatrali tenuti dall’attore Antonio Branchi, seguiti dal concerto del CAM, il Centro Attività Musicali che all’Exfila ha la propria casa”.

Venerdì e sabato la programmazione sarà invece quasi interamente dedicata a Novaradio, la radio dell’ARCI di Firenze, che con la sua redazione, i volontari e i conduttori delle trasmissioni musicali animerà le due serate, trasmettendo in diretta sulle proprie frequenze l’intero evento. “È un modo per ringraziare i volontari della nostra radio” – queste le parole del direttore Bianchini “perché sono loro che con la loro passione e il loro impegno ci hanno permesso di crescere sia per numero di ascolti (che sono in continua crescita) sia per varietà, originalità e qualità delle trasmissioni. Ma anche di crescere in termini numerici dato che a oggi possiamo contare circa 40 volontari che sulle nostre frequenze trovano spazio e portano all’attenzione della comunità tematiche di diversa natura, dando voce a gruppi solitamente poco “visibili” dal punto di vista mediatico. Questa festa è stata pensata insieme a loro, ed è dedicata a loro.”

Si partirà dalle 17 di venerdì con l’inizio delle dirette dall’Exfila, condotte dai vari programmi del nuovo palinsesto di Novaradio che presenteranno i propri format e con l’inaugurazione della mostra fotografica “Notturni urbani | Lungo il fiume”, un viaggio lungo il percorso cittadino dell’Arno a 50 anni dall’alluvione, a cura dell’Associazione Deaphoto.

Dalle 18 quindi, via ai live con una speciale puntata de “L’ora del Dragone”, il programma dedicato alla musica italiana condotto da David Drago. In questo particolare appuntamento saliranno sul palco, alternando interviste ed esibizioni live, Fabio Cinti, The Regals, Non e David Ragghianti. Al termine delle esibizioni, la diretta di Novaradio lascerà nuovamente spazio ai conduttori e ai volontari, per continuare a scoprire il nuovo palinsesto della radio dell'Arci di Firenze. Dalle 22 quindi, nuovo live con “Intro-Spettiva” che presenta Gea BrownIn Conversation with BW”, un live-set che introdurrà al dj set di chiusura con Intro-spettiva Sound System e VSUM. Via Siena Underground Movement by Radio Autentica

Il giorno successivo, alle 17 si aprirà con l’incontro coordinato da Ninux sulle reti comunitarie.

Dalle 20, poi, di nuovo in diretta su Novaradio con i protagonisti della radio e dalle 22, nuovo live sul palco dell’Exfila, con il psych-rock selvaggio dei Big Mountain County, organizzato dalla trasmissione The Wild Bunch. La serata si concluderà quindi con l’attesa dancehall di Banpay Crew, che per una sera porteranno davanti al pubblico le sonorità del loro programma “Kingston Calling”. Ospite d’eccezione della reggae crew fiorentina, Mistilla degli Earth Beat Movement.

Ingresso gratuito riservato ai soci Arci.

Info: https://www.facebook.com/events/302388613460767/