Home > Webzine > Palazzo Vecchio: ''Massimo Bogianckino sindaco di Firenze 1985-1989'' di Zeffiro Ciuffoletti
giovedì 14 novembre 2019

Palazzo Vecchio: ''Massimo Bogianckino sindaco di Firenze 1985-1989'' di Zeffiro Ciuffoletti

11-10-2016

Martedì 11 ottobre 2016, alle ore 17.00, la Sala d'Arme di Palazzo Vecchio ospita la presentazione del libro "Massimo Bogianckino sindaco di Firenze 1985-1989" di Zeffiro Ciuffoletti.
Oltre all'autore saranno presenti: Dario Nardella Sindaco di Firenze; Caterina Biti Presidente del Consiglio Comunale di Firenze; Pierfrancesco De Robertis Direttore de La Nazione; Paolo Ermini Direttore del Corriere Fiorentino.

Bogianckino, sindaco di Firenze dal 1985 al 1989, rappresenta un classico esempio di grande uomo di cultura, noto a livello internazionale, prestato alla politica. L'esperienza di sindaco fu per lui coinvolgente e alla fine deludente, come spesso accade a chi non è abituato ai riti e alle insidie della politica. La grande operazione urbanistica, alla quale Bogianckino legò il suo impegno amministrativo - il famoso passaggio a Nord-Ovest -, fu sacrificata per calcoli politici del partito di maggioranza. Il Pci, infatti, non approfittò della inedita composizione della giunta fiorentina (Pci, socialisti, socialdemocratici e liberali) per creare una prospettiva di alternativa politica nazionale. Quella scelta ebbe serie conseguenze nello sviluppo della città e nella sua configurazione metropolitana. Il volume illustra, anche alla luce di una documentazione inedita, depositata presso la Fondazione di Studi Storici Filippo Turati di Firenze, i risvolti e le implicazioni di quell'esperienza che non può essere dimenticata.

Info: www.comune.fi.it