Home > Webzine > Amici della Musica: La Klezmerata Fiorentina e i racconti dei ''Santi Nascosti''
domenica 17 novembre 2019

Amici della Musica: La Klezmerata Fiorentina e i racconti dei ''Santi Nascosti''

10-10-2016
Un violino (Igor Polesitsky), un clarinetto (Riccardo Crocilla), una fisarmonica (Francesco Furlanich), un contrabbasso (Riccardo Donati), tutti insieme per ricreare le atmosfere ammalianti ed evocative della musica Klezmer, di quel variegatissimo repertorio messo in piedi dalla storia errante degli ebrei ashkenaziti dell’Europa dell’Est: è la Klezmerata Fiorentina, gruppo di musicisti provenienti dalle file dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino che si sono riuniti nel 2005 per far rivivere quel patrimonio musicale ricchissimo e che appartiene alla tradizione familiare di Igor Polesitsky, il fondatore. La Klezmerata Fiorentina si presenta al Teatro della Pergola (Saloncino), Lunedì 10 Ottobre (ore 21) con i “Racconti di un santo nascosto”, programma ispirato dalle figure, note nella tradizione mistica ebraica, dei Zaddikim nistarin, uomini giusti che con le loro parole salvavano il mondo dalla distruzione. Si racconta che uno di questi ‘santi nascosti’ vagabondava con il suo carro facendo il guaritore spirituale e il cantastorie; tutti accorrevano da lui per liberarsi dei dolori e delle preoccupazioni che li affliggevano. Fortunati erano coloro che potevano ascoltare i suoi racconti, accompagnati da canzoni sacre e da danze, storie che insegnavano agli uomini a vivere con gioia piena, e dunque in comunione con Dio, nei momenti più difficili della loro vita. Quei racconti e quella musica rivivranno così nel concerto della Klezmerata Fiorentina, che li proporrà con il caratteristico stile da musica da camera improvvisata, nutrita dai ritmi di danza e dalle melodie della tradizione dei Klezmorin, i musicisti suonatori di Klezmer, e dalla tradizione classica. La Klezmerata Fiorentina ha portato e porta il patrimonio della musica Klezmer in tutto il mondo, gode del riconoscimento e del sostegno di numerose personalità della musica, direttori come Zubin Mehta, Daniel Barenboim e James Conlon, violoncellisti come Natalia Gutman e Mario Brunello,  pianisti come Martha Argerich,  violinisti come Vladimir Spivakov, Leonidas Kavakos e Dora Schwarzberg, ed è destinataria di lavori espressamente scritti da compositori come Jorge Bosso e Betty Olivero.

Per informazioni: www.amicimusica.fi.it