Home > Webzine > Legamidarte: caccia al tesoro tra arte, storia e musica nella Firenze Barocca
lunedì 18 novembre 2019

Legamidarte: caccia al tesoro tra arte, storia e musica nella Firenze Barocca

26-11-2016
Sabato 26 Novembre ritorna la Caccia al tesoro tra le strade e i monumenti della Firenze barocca. Una caccia al tesoro tra arte, storia e musica dedicata all’età barocca, uno dei periodi storici che non fa parte dell’immaginario collettivo riferito a Firenze e che comprende in genere solo lo splendido momento rinascimentale della città.

Tra indizi fotografici, domande, giochi da risolvere e prove da superare i partecipanti potranno scoprire i luoghi più importanti della Firenze del Seicento: la Chiesa di San Firenze, San Gaetano e la Santissima Annunziata, insieme ad altri monumenti seicenteschi. Gli artisti protagonisti di questa caccia saranno Giulio Parigi, Pier Francesco Silvani, Giovanbattista Foggini, Piero da Cortona e Luca Giordano. A ogni tappa saranno fornite le indicazioni per individuare la successiva fino a giungere alla meta finale dove i partecipanti troveranno un inaspettato tesoro. La caccia al tesoro organizzata da Legamidarte sarà un modo divertente di cercare indizi fotografici tra monumenti noti e meno noti della città in modo da soddisfare la curiosità degli adulti e la voglia di muoversi e mettersi in gioco dei bambini.

La caccia si concluderà nell’Oratorio di San Giacomo e San Francesco Poverino in Piazza SS. Annunziata, intorno alle 17.00, dove due musicisti, Rebecca Asso al flauto traverso e Federico Bientinesi al basso tuba, accoglieranno i partecipanti e chiunque desideri ascoltare buona musica in uno dei luoghi barocchi di Firenze più nascosti e meno conosciuti della città. Saranno eseguite, infatti, musiche in sintonia col periodo affrontato durante la caccia, in particolare le Sonate I e II composte dall’abate Pietro Giuseppe Gaetano Boni per flauto traverso e bassotuba, una degna conclusione di un percorso dedicato all’arte e della serie di cacce autunnali organizzate da Legamidarte e condotte da Stefania Vasetti.

Le prossime cacce, con nuovi percorsi, riprenderanno a primavera, ma l’Associazione Legamidarte è disponibile a idearne di personalizzate per ogni tipo di occasione e di partecipanti.

Punto di ritrovo ore 15.00 Piazza S. Firenze (gradini di fronte alla chiesa)

Destinatari: bambini (dagli 8 anni) e adulti, famiglie (associati a Legamidarte)

Quota associativa e rimborso spese: 7 euro (possibilità di associarsi sul posto)

Prenotazione obbligatoria al 333 7480487 (dalle 15.00 alle 18.00 da lunedì al venerdì e il sabato dalle 10.00 alle 12.00) o tramite mail legamidarte@gmail.com 

Collaborano alla caccia al tesoro di Legamidarte i negozi de Il Papiro, Contrasto Aveda Lifestyle & Spa salon di Via de’ Neri 53/55r, il ristorante Tamerò di Piazza Santo Spirito 11/R, Dreoni giocattoli di Via Cavour 31/33 r., Pane e Toscana di Borgo Albizi 31 r., la Gelateria Vivoli di Via delle Stinche 7/R.

Per maggiori informazioni: www.legamidarte.it