Home > Webzine > ''I pugni ricolmi d'oro'' in prima nazionale al Teatro Niccolini di Firenze
giovedì 14 novembre 2019

''I pugni ricolmi d'oro'' in prima nazionale al Teatro Niccolini di Firenze

01-12-2016
Andrà in scena Giovedì 1 Dicembre presso il Teatro Niccolini (via Ricasoli, 3) alle ore 21.00 in prima nazionale lo spettacolo teatrale "I pugni ricolmi d'oro", ovvero come un ricco suddito resta sempre un suddito.

Uno spettacolo che prende vita all'interno della rassegna "Carissimi padri" il progetto affidato a Claudio Longhi, che ne dirige la regia, e al suo collaudato gruppo di lavoro.

Il progetto culturale e teatrale indaga insieme alla città di Firenze intorno alle origini della Grande Guerra, ponendo l'accento sui 15 anni in cui lo spensierato ottimismo del 1900 ha ceduto il passo alla Prima Guerra Mondiale.

L'opera, con i suoi toni taglienti mira a imbastire una parodia del servilismo e gioca a mettere in luce quei tragicomici meccanismi di affermazione del potere e costruzione del consenso che, ormai un secolo fa, furono fatali per il destino dell'Europa.

Tratta dal libro "Il suddito" di Heinrich Mann, fratello maggiore del più conosciuto drammaturgo Thomas Man, racconta la vicenda di Diederich Hessling, il protagonista, di come sia cresciuto nella sua piccola cittadina tedesca, e una volta trasferitosi a Berlino si sia poco a poco assoggettato alle dinamiche del potere.
Ricordiamo che quelli erano gli anni in cui di lì a poco tutta l'Europa si sarebbe preparata alla prima Guerra Mondiale.

Sul palco: Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell'Utri, Simone Francia, Diana Manea, Eugenio Papalia, Simone Tangolo per la regia di Claudio Longhi.

Per info: www.teatrodellapergola.com

VM