Home > Webzine > ''Edera - la cultura cresce ovunque'', un nuovo magazine giovanile a Firenze
giovedì 21 novembre 2019

''Edera - la cultura cresce ovunque'', un nuovo magazine giovanile a Firenze

28-12-2016
Lorenzo Chiaro, Tommaso Fantechi, Giulia e Lorenzo Marmo, Tommaso Nuti, Enrico Tongiani, Leonardo Torrini e Giulia Staccioli sono le giovani firme del nuovo mensile "Edera - la cultura cresce ovunque", presentato al Consiglio Regionale della Toscana. La nuova rivista, diretta da Lisa Ciardi, è fatta di cronaca, arte e cultura, con la peculiarità di esser stata voluta, creata, scritta, impaginata e disegnata da un gruppo di ragazzi universitari.
Gli ideatori di questo progetto, finito le Scuole superiori, hanno deciso di unirsi per dare vita ad un vero e proprio "contenitore di idee", dove chiunque può parlare e scrivere di ciò che realmente lo interessa. L'idea di Edera, come si può ben capire dal nome dato alla rivista, nasce con la voglia di spaziare su molteplici e differenti argomenti, e proprio come la pianta le riflessioni, le interviste e gli articoli presenti nel mensile hanno l'obiettivo di far crescere la cultura, di riuscire a farla "attaccare" su tutte le superfici possibili. "Vuole essere un messaggio" conferma uno dei giovani fondatori, per tutti coloro che sentono il bisogno di esprimersi, su qualsiasi tipo di tema.
"Una bellissima idea, che rappresenta un esempio concreto di start up in un settore cruciale come quello dell'informazione", sono state le parole di Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana, durante la presentazione.

Il primo numero, uscito a Dicembre 2016, è già esaurito e questo dimostra l'interesse che progetti come questi possono generare: "un progetto non facile per gli otto ragazzi fondatori che si sono dovuti autogestire a 360 gradi", come ha sostenuto Lisa Ciardi, giornalista professionita divenuta prima la guida per questi ragazzi, poi la Direttrice responsabile di Edera. "Il giornale non ha l'ambizione di far guadagnare nessuno di noi, l'obiettivo è riuscire ad esistere come giornale e riuscire ad andare avanti, ed essere per loro uno strumento di espressione, una palestra e un modo per stare insieme".

"Edera - la cultura cresce ovunque" è un'Associazione culturale senza scopo di lucro basata sulla passione per il giornalismo che vede come fondatori otto ragazzi di venti anni, che hanno l'obiettivo di far esplodere la passione per la scrittura, la scrittura su carta, tra tutti quei giovani che hanno pensieri da esprimere.

Info: https://www.facebook.com/ederarivista/ 

CP