Home > Webzine > Inkcisivi: le opere dei giovani richiedenti asilo in mostra al coworking Multiverso
martedì 19 novembre 2019

Inkcisivi: le opere dei giovani richiedenti asilo in mostra al coworking Multiverso

14-01-2017

"Possono due mondi apparentemente lontani avvicinarsi? Può l'integrazione passare attraverso l'arte? Noi crediamo di sì" affermano Simone Montagnani e Valentina Messina, ideatori del progetto "Inkcisivi - A linocut art project" in mostra al Multiverso Firenze Centro (Via del Porcellana, 57/59r).

Sabato 14 gennaio, alle ore 18.00, l'iniziativa propone la raccolta dei lavori di incisione su linoleum realizzati da dodici ragazzi richiedenti asilo provenienti da Guinea, Nigeria, Gambia, Mali e Senegal, ospitati presso la cooperativa sociale Albatros.

La riflessione sul tema dell'integrazione attraverso l'arte nasce come occasione di avvicinamento tra persone provenienti da centri di accoglienza e una tecnica artistica quale l'incisione su linoleum.
L'esposizione, oltre a essere un momento di scambio culturale e complicità, è il risultato di un laboratorio fatto di idee e di persone. Tema scelto per i lavori della mostra è stato "il viaggio" inteso come percorso sia fisico che emotivo.

Alenke Keshy, Emuse Eddy, Jeremiah Henry, Okundaye Osaretin, Ebrima Saidy, Kagny Kadry, Seydi Boubacar, Ongoyba Bilaly, Diabate Bakary, Sall Mamadou Oury, Sylla Macire e Rachidi Akeem sono i ragazzi coinvolti nel workshop organizzato nei mesi di Novembre e Dicembre negli spazi della sede Multiverso di Via di Campo d'Arrigo.

Ingresso libero.

Per maggiori info: Inkcisivi