Home > Webzine > Open Session On Landscape 2017: il nuovo libro di Francesca Privitera alla Scuola di Architettura
venerdì 22 novembre 2019

Open Session On Landscape 2017: il nuovo libro di Francesca Privitera alla Scuola di Architettura

04-04-2017
Martedì 4 Aprile, alle ore 16.00, alla Sede della Scuola di Architettura dell'Università degli Studi di Firenze (Piazza Ghiberti, 27), si terrà un nuovo appuntamento con "Open Session On Landscape 2017", il ciclo di incontri italo/francesi tra architettura e storia dell’arte a cura del Dipartimento di Architettura dell'Università di Firenze - DIDA.

In programma la presentazione del libro di Francesca Privitera e Mohamed Métalsi "Le signe de la Médina. La morphologie urbaine selon Roberto Berardi" pubblicato nel 2016. Il libro propone una riflessione sul tema della città arabo-musulmana a partire dalla riedizione dello studio pioneristico di Roberto Berardi sulla morfologia urbana della medina di Tunisi, redatto nel 1969. Da Tunisi, l’orizzonte si apre a Fez: le interpretazioni delle due medine magrebine sono alla base di un quadro di lettura che parla di identità mediterranea, delle sue origini, delle forme della sua persistenza, della sua evoluzione.

Francesca Privitera
è architetto, dottoressa e ricercatrice in Composizione Architettonica e Urbana.
Mohamed Métalsi già direttore delle Iniziative culturali dell’Istituto del Mondo arabo è attualmente decano della facoltà Euro-Mediterranea di Scienze Umane e Sociali di Fez, urbanista, dottore in estetica e dal 2010, è esperto di patrimonio all’UNESCO.

Tutti gli incontri fanno parte di "Open Session On Landscape 2017", il programma di alta formazione in Architettura del paesaggio del Dottorato di ricerca in Architettura dell'Università degli Studi di Firenze.

Tutte le attività sono gratuite.

Per maggiori informazioni: www.institutfrancais.it 

CP