Home > Webzine > ''Siete venuti a trovarmi?'', lo spettacolo da un diario del manicomio di San Salvi
giovedì 21 novembre 2019

''Siete venuti a trovarmi?'', lo spettacolo da un diario del manicomio di San Salvi

20-04-2017

Mentre cresce l'attesa per un maggio ricco di iniziative in casa Chille a San Salvi (Calendimaggio, 13 maggio con la Festa dei più mondi, prima di “Lettera a una professoressa” a Vicchio in apertura delle iniziative nel 50.mo della pubblicazione del libro e della scomparsa di Don Milani, vernissage del libro “Ho disegnato Lettera a una professoressa” al Salone del Libro di Torino), due gli appuntamenti da non perdere questa settimana.

Giovedì 20 aprile alle ore 21 ancora una replica di "Siete venuti a trovarmi?", l’emozionante spettacolo di e con Matteo Pecorini che mette in scena il diario di un ricoverato nel manicomio fiorentino tra gli anni 70 e 80: A.L. le sue iniziali.

“Siete venuti a trovarmi?”, rappresentato con successo in tutt’Italia a partire da Capaccio, paese natale di A.L., è uno spettacolo “semplice, ma di grande suggestione, Pecorini riesce nel suo intento di far partecipare chi lo segue. Riesce anche a far sorridere, come si può far a meno di sorridere dei discorsi di un pazzo? Il risultato è a dir poco eccezionale, vale molto di più di qualsiasi lezione di storia. La tristezza che si legge nelle parole di quest'uomo, il volto dell'attore che lo interpreta, raccontano meglio di qualsiasi libro, l'assurdità dell'isolamento, la perversione della malattia” (Andrea Mancini).

L’ingresso allo spettacolo costa solo 10 €, la prenotazione vivamente consigliata: tel.  055 6236195 whatsapp 335 6270739, mail info@chille.it