Home > Webzine > Orchestra di Toscana Classica: continuano i concerti nel Cenacolo della Basilica di Santa Croce
venerdì 15 novembre 2019

Orchestra di Toscana Classica: continuano i concerti nel Cenacolo della Basilica di Santa Croce

14-05-2017
Continuano i concerti nel Cenacolo della Basilica di Santa Croce, a Firenze, e l’occasione è data stavolta dall’Orchestra di Toscana Classica. Nel doppio appuntamento di domenica 14 e lunedì 15 maggio (ore 21.00) l’ensemble sarà impreziosito dai solisti Andrea Lombardo e Davide Galaverna, entrambi al contrabbasso, mentre la direzione è affidata alla bacchetta esperta di Paolo Biancalana.

Al centro delle serate pagine note della letteratura contrabbassistica a firma di Giovanni Bottesini: due delle quattro Fantasie dedicate alle opere di Vincenzo Bellini, quelle su temi di “Norma” e “La Sonnambula”, e l’altrettanto celebre “Passione amorosa”. Completano il programma “Adagio e fuga K 546” di Wolfgang Amadeus Mozart e la “Serenata per archi op. 20” di Edward Elgar.

Strumento che ha visto la diffusione soprattutto in ambito jazz, il contrabbasso ha quasi sempre avuto un ruolo comprimario in ambito classico. Almeno fino all’avvento di Giovanni Bottesini, che ne fu grandissimo virtuoso, tanto da guadagnare l’appellativo di “Paganini del contrabbasso”.

Toscana Classica è l’associazione di produzione musicale che da oltre quindici anni promuove e incentiva l’attività professionale di giovani musicisti, cantanti e realtà musicali operanti in Italia e non solo.

Giunta alla 18°edizione, la stagione 2017 di Toscana Classica è realizzata con il contributo di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Toscana e Comune di Firenze, con il patrocinio di Città Metropolitana di Firenze.

Per informazioni e prenotazioni: www.toscanaclassica.com