Home > Webzine > ''Ville e Giardini incantati'' apre l'estate dell'ORT: 8 concerti nelle ville medicee della Toscana
lunedì 16 dicembre 2019

''Ville e Giardini incantati'' apre l'estate dell'ORT: 8 concerti nelle ville medicee della Toscana

26-05-2017
Si apre l'Estate dell'ORT con la rassegna "Ville e Giardini incantati" ovvero quattro programmi per un totale di 8 concerti da maggio a giugno, che vede protagoniste le Ville e Giardini Medicei della Toscana, grazie alla collaborazione tra la Fondazione ORT e il Polo Museale della Toscana.
Saranno coinvolti per quest'anno il Giardino della Villa di Castello, la Villa medicea della Petraia, la  Villa  medicea di Poggio a Caiano e la Villa medicea di Cerreto Guidi, quattro luoghi emblematici dello straordinario scenario culturale e paesaggistico appartenente oggi al sito seriale “Ville e giardini medicei in Toscana”, dichiarato patrimonio dell’Umanità nel 2013.
Luoghi deputati all’otium e al nutrimento dello spirito, dove l’architettura e le arti si ponevano in un rinnovato rapporto dialettico con gli elementi della  natura e del paesaggio circostante, le Ville hanno rappresentato per secoli un modello residenziale,   inaugurato dai Medici nell’Italia rinascimentale per l’affermazione del proprio prestigio politico e culturale.

Per il primo appuntamento in cartellone, l'ORT animerà la Villa di Cerreto Guidi (venerdì 26 maggio) e Villa La Petraia (sabato 27) presentandosi al pubblico con un programma dedicato a Beethoven: le Due Romanze (n.1 e 2) interpretate dalla prima parte dei violini secondi, Chiara Morandi e la Prima  Sinfonia (che segna simbolicamente lo spartiacque tra la musica aristocratica d’Antico Regime e quella borghese post Rivoluzione francese) diretta da Andrea Fornaciari. Classe 1964, studia pianoforte al Conservatorio Santa Cecilia di Roma, e consegue successivamente il diploma in direzione d'orchestra con Leopold Hager alla Hochschule für Musik und darstellende Kunst di Vienna, occasione in cui segue anche le masterclass di Wolfgang Sawallisch, Hans Zender e Zubin Mehta. Dal 2007 è direttore artistico de i “Martedì Musicali di Villa Marigola” della Fondazione Cassa di Risparmio Carispe de La Spezia. In apertura l'ouverture da concerto Le Ebridi di Mendelssohn, pezzo ispirato dalla visita del compositore alla grotta di Fingal sull'isola di Staffa, che si trova nell'arcipelago delle Ebridi al largo della costa occidentale della Scozia.

Prima di ogni concerto (inizio ore 21.30) sarà possibile partecipare a visite guidate gratuite (a partire dalle ore 19.00) curate da guide esperte con l’obiettivo di valorizzare questi luoghi iscritti nella lista dei siti Unesco come Patrimonio dell’Umanità dal 2013.

Stagione Concertistica 2016_17
 
venerdì 26 maggio 2017 | Villa medicea di Cerreto Guidi ore 21.30
sabato 27 maggio 2017 | Villa medicea La Petraia ore 21.30

Andrea Fornaciari direttore
Chiara Morandi violino
 
MENDELSSOHN Le Ebridi ouverture op.26
BEETHOVEN Due Romanze per violino e orchestra, n.1 op.40, n.2 op.50
BEETHOVEN Sinfonia n.1 op.21

Si consiglia l'acquisto in prevendita per la capienza ridotta dei luoghi adibiti al concerto.

Per ulteriori informazioni: www.orchestradellatoscana.it