Home > Webzine > ''Per un'iconologia della fortuna in Jünger'': incontro a cura di Eumeswill all'Hotel Croce di Malta
giovedì 14 novembre 2019

''Per un'iconologia della fortuna in Jünger'': incontro a cura di Eumeswill all'Hotel Croce di Malta

08-06-2017
Giovedì 8 Giugno, alle ore 18.00, all'Hotel Croce di Malta di Firenze (Via della Scala, 7) nuovo appuntamento con le conferenze a cura dell'Associazione Eumeswil, in programma "Incontri pericolosi. Per un'iconologia della fortuna in Jünger" con Giancarlo Lacchin e Luca Siniscalco.

L'intervento si propone di tematizzare la questione filosofica della fortuna nell’opera di Ernst Jünger. Sebbene il tema possa apparire marginale nella produzione dell’autore tedesco, si intende evidenziare come esso funga da sottotesto alla sua intera riflessione, preparando un terreno fecondo all’elaborazione di una difesa teoretica – oltreché esistenziale – rispetto agli eccessi di volontarismo che talora emergono nella prosa jüngeriana.

La fortuna è infatti intesa da Jünger come quella dimensione feconda entro cui il singolo viene a contatto con la sovrabbondanza gratuita proveniente dal mondo originario delle forme. Dove l'uomo abbandona la propria soggettività egoica per incontrare l'alterità del mondo, qui entra in contatto con i ritmi cosmici che conducono all'apertura del mistero ineffabile. E, così, alla rivelazione della fortuna del singolo.

Passando in rassegna diversi loci dell’opera jüngeriana e sottolineando la stretta connessione fra la nozione di fortuna e le implicazioni metafisiche espresse in Al muro del tempo, si arriverà a prospettare una possibile ermeneutica di continuità rispetto alla conversione dell’autore al cattolicesimo, alla luce del tema della Grazia.

Per ulteriori informazioni: www.eumeswil.cc 

CP