Home > Webzine > Artex: oltre cento visitatori nelle otto tappe di trekking urbano alla scoperta dell’Oltrarno
martedì 19 novembre 2019

Artex: oltre cento visitatori nelle otto tappe di trekking urbano alla scoperta dell’Oltrarno

20-06-2017
Otto aziende artigiane coinvolte, sei locali, quarantuno studenti e oltre cento visitatori. Sono questi i numeri del primo ciclo di “Artigianato & aperitivo” che chiuderà martedì 20 giugno 2017 con la tappa “Le piazze dell’Oltrarno & Il sandalo artigianale del Calzaturificio Laudato” e la visita al birrificio artigianale “Il Bovaro”.

L’iniziativa, organizzata da Artex e Andare a Zonzo, strutturata in otto escursioni pensate dopo il lavoro, è stata un’occasione per praticare trekking urbano con una guida esperta, alla scoperta di uno dei quartieri più autentici di Firenze, l’Oltrarno, e di Officina Creativa, il nuovo spazio nel quartiere interamente dedicato all’artigianato fiorentino. Ogni data è stata ideata con un tema e un laboratorio artigiano diverso, oltre che con aperitivo a chiusura della visita. Ha partecipato all’iniziativa la classe III B dell'Istituto Tecnico Statale per il Turismo “Marco Polo” di Firenze, all’interno del progetto di Alternanza Scuola-Lavoro.  In particolare, tredici studentesse hanno seguito con quattro docenti tutte le tappe del calendario sviluppando, alla fine del percorso, un progetto di valorizzazione dell’artigianato a Firenze (materiale che sarà pubblicato sul sito dell’Unesco all'interno del progetto Firenze perBene). Ad Artigianato & Aperitivo ha collaborato anche il corso di studi Linguaggi e Tecniche dell’Audiovisivo dell’Accademia di Belle Arti di Firenze, coordinato dal professore Massimo Rossi. Nel dettaglio, ventotto studenti del biennio hanno seguito tutte le tappe con l’obiettivo di realizzare un video dedicato all’artigianato dell’Oltrarno (oggetto dell'esame di fine corso).

«Siamo soddisfatti della risposta che la gente ha dato a questa iniziativa, partecipando numerosa alle varie tappe – ha commentato Alessandro Vittorio Sorani presidente di Artex -. Molti fiorentini, e non solo, hanno potuto scoprire Firenze da un nuovo punto di vista, quello dell’artigianato. La prospettiva è quella di lanciare un nuovo calendario di appuntamenti, a partire da ottobre, anche in altri quartieri della città».

La prenotazione ad “Artigianato & aperitivo” è obbligatoria, con un numero limitato di partecipanti per appuntamento (informazioni e dettagli su www.toscana.artour.it, costi e prenotazioni su www.andareazonzo.com/urbano).

L’evento, presentato da “ARTour Toscana gli itinerari dell’artigianato” (progetto promosso dalla Regione Toscana, organizzato da Artex Centro per l’artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana, in collaborazione con Cna Toscana e Confartigianato Toscana), è organizzato da Artex, Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana in collaborazione con Officina Creativa, Comune di Firenze, Cna Firenze, Confartigianato Imprese Firenze, Oltrarno Promuove 2.0 e Andare a Zonzo.