Home > Webzine > BASEOPEN: ''LAY'', la performance di Jacopo Miliani in mostra a Base / Progetti per l'arte
venerdì 22 novembre 2019

BASEOPEN: ''LAY'', la performance di Jacopo Miliani in mostra a Base / Progetti per l'arte

07-07-2017
Venerdì 7 Luglio, alle ore 19.00, Base / Progetti per l'arte (Via San Niccolò, 18r) ospiterà il settimo appuntamento con "BASEOPEN", il ciclo di mostre di breve durata dedicato agli artisti italiani che si confrontano con il tema dell'evento, dell'azione in tempo reale e con il possibile ruolo dell'arte nell'era post internet, a cura di Massimo Nannucci.

Questo nuovo incontro vede come protagonista "LAY", la performance di Jacopo Miliani con cui indaga l'idea di collaborazione, di passaggio e di trasformazione delle cose per mezzo della loro percezione agita.

Questa componente è immediatamente evocata già dagli svariati significati della traduzione in italiano della parola inglese LAY tra cui: stendere, distendere, spiegare, riversare, attribuire, scaricare, deporre, fare, posare, apparecchiare, laico, amatore, andare forte a letto, scopare, posare, gettare, colare, scommettere, puntare.

Il movente di questa nuova performance e opera scultorea nasce dall'osservare che: "La traduzione e il linguaggio oggi equivalgono ad un passaggio di consegna. Il luogo comune da sempre è che la lingua inglese semplifica e rende più efficaci i concetti espressi in italiano".

Jacopo Miliani (Firenze,1979; vive e lavora a Milano) affronta da sempre una ricerca interdisciplinare che coinvolge pratiche artistiche quali l’installazione, il video, la performance, il collage, la fotografia. La sua è un'attitudine che, utilizzando spesso un linguaggio teatrale, origina opere dalla comprensione sospesa su più livelli d'interpretazione.

BASEOPEN è un ciclo di mostre che si sviluppano nel giorno dell’evento/inaugurazione e in quelli successivi con le tracce residuali dell’azione proposta e svolta. Gli inviti sono realizzati da un singolo componente del collettivo e proposti parallelamente alla consueta programmazione del artist run space di Firenze.

Gli artisti invitati a BASEOPEN rappresentano uno spaccato della scena attuale italiana e rispondono al tema della pratica partecipativa, del dialogo con il pubblico globale/locale e attorno a cosa può essere considerato oggetto artistico o di affezione estetica.

Prossimi appuntamenti BASEOPEN:
#8 Giovedì 13 luglio: Riccardo Giacconi < Vittorio Cavallini
#9 Giovedì 20 luglio: Agostino Osio, Marco Andrea Magni, Jaya Cozzani < Remo Salvadori

L'attività è promossa e sostenuta dagli artisti fondatori con il contributo dell'associazione BASExBASE / Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Prato / Regione Toscana.

L'installazione e residual sculpture rimarrà esposta fino al 12 Luglio.

Per maggiori informazioni: www.baseitaly.org 

CP