Home > Webzine > ''Lessico generazionale – Adulti che si occupano di giovani'', il libro di De Martin alla Fiera Didacta
martedì 12 novembre 2019

''Lessico generazionale – Adulti che si occupano di giovani'', il libro di De Martin alla Fiera Didacta

28-09-2017
"L'importanza di tenere insieme tante voci diverse, non solo voci della scuola del mattino, di quella curriculare .. Ma di tutti gli adulti che si occupano di giovani", queste le parole di Giuseppe Bagni Presidente C.I.D.I, e il punto di partenza di "Lessico generazionale – Adulti che si occupano di giovani", il libro a cura di Stefano De Martin presentato all'interno di Fiera Didacta Italia, la manifestazione dedicata al mondo della Scuola in programma alla Fortezza da Basso di Firenze dal 27 al 29 Settembre.

"Lessico generazionale" racchiude le esperienze e il confronto tra insegnanti, educatori, operatori culturali, artisti e giovani innovatori per tornare a parlare di Scuola come vera e propria "oasi di stimolo", come l'ha definita Paola Nobili, Docente dell'Istituto Russel Newton di Firenze.

Il libro diventa così terreno di incroci e scambi di esperienze, parole, riflessioni; un campo aperto dove si viene assaliti da un lessico preciso, dove l'attenzione è tutta sugli adulti che predispongono setting di ascolto, animazione, educazione, accompagnamento, formazione, divertimento, espressione artistica.

Non indaga sull'universo giovanile, viene piuttosto raccolto il travaglio che stanno vivendo i professionisti dello youth work; la crisi delle politiche giovanili e degli enti locali in Italia; la difficoltà dei formatori a raccogliere e rilanciare la domanda di autenticità e di creatività studentesca; il miraggio di una nuova rivoluzione economica in grado di coniugare solidarietà, condivisione e reddito di cittadinanza; lo sbandamento per un futuro sempre più imprevedibile e dove sempre meno si riesce a collocare la giusta distanza tra le generazioni.

Perchè la scuola è una grande risorsa che ancora oggi, purtroppo, non viene valorizzata nei modi giusti, come ha ripetuto Ludovico Arte il Dirigente Scolastico dell'ITT Marco Polo di Firenze, durante la presentazione del libro, oggi purtroppo "manca l'idea stessa di scuola .. Perchè la storia, e di conseguenza la scuola, cambia se la vuoi far cambiare".

"Cambiare si deve", ha ripetuto Alessandro Santoro, il prete della Comunità delle Piagge, a conclusione della presentazione del libro di De Martin.

Parole che danno speranza a chi ancora crede nelle comunità scolastiche, in quei luoghi dove l'essenza stessa del rapporto educativo sta nella relazione, nella creazione di un rapporto di coinvolgimento, di condivisione, di scambio, dove gli insegnanti sono accompagnatori, guide e non controllori. Una scuola dove tutti possono collaborare attivamente al cambiamento.

Perchè, come ha concluso nel suo intervento Giuseppe Bagni, "agli adulti non spetta l'onere di essere un modello ma di essere testimoni".

Il libro è stato presentato allo Stand della Regione Toscana alla presenza del curatore del libro, Stefano De Martin, Alessandro Santoro Prete della Comunità della Piagge, Giuseppe Bagni Presidente C.I.D.I, Ludovico Arte Dirigente dell'Istituto Tecnico Turismo M. Polo, Paola Nobili docente dell'Istituto Russel-Newton di Scandicci e Giulia Cerrone insegnante e consulente.

Maggiori informazioni sul libro: www.edizionipiagge.it  - www.facebook.com/Lessico-Generazionale-Adulti-che-si-occupano-di-giovani-1839404132938415/  

Camilla Pollini