Home > Webzine > Suoni Riflessi: ''Testimonianza'', concerto e incontro sul Romanticismo in Sala Vanni
sabato 24 ottobre 2020

Suoni Riflessi: ''Testimonianza'', concerto e incontro sul Romanticismo in Sala Vanni

11-11-2017
Altri due nuovi appuntamenti del festival musicale Suoni Riflessi, alla Sala Vanni (Piazza del Carmine, 19).

Sabato 11 Novembre alle 18.00 si terrà un altro incontro a ingresso libero di Svelare la musica, una prova aperta tu per tu con i protagonisti della scena che il giorno dopo si esibiranno sul palco.
Domenica 12 Novembre, alle 11.00, andrà in scena il concerto "Testimonianza" che propone un programma dedicato al Romanticismo con musiche di Franz Schubert, Ludwig van Beethoven e Johannes Brahms che segnerà, più che un passaggio del testimone della grande musica da camera, una condivisione da parte del grande pianista Pier Narciso Masi con la generazione più giovane dei solisti di Nuovo Contrappunto: il pianista Matteo Fossi, la violoncellista Alice Gabbiani e il clarinettista Marcello Bonacchelli.
Verranno eseguiti tre brani famosi: di Brahms il Trio in la min. per clarinetto, violoncello e pianoforte op. 114;
di Schubert la Fantasia in fa min. per pianoforte a 4 mani op. 103, D 940;
di Beethoven la Sonata per pianoforte n. 23 in fa min. op. 57 "Appassionata".

Al concerto del 12 Novembre è affiancata la mostra "Sguardi inconsueti su Michelangelo" del fotografo d’arte pistoiese, Aurelio Amendola, «capace di osservare al di là delle immagini inflazionate, che spesso rendono l’opera mera icona», come scrive Marco Marlazzi.

Info: www.suoniriflessi.it 

MS