Città di Firenze
Home > Webzine > Suoni Riflessi: ''Van Gogh, lettere a Theo'', doppio appuntamento in Sala Vanni
domenica 21 luglio 2024

Suoni Riflessi: ''Van Gogh, lettere a Theo'', doppio appuntamento in Sala Vanni

16-11-2017
Torna il giovedì del festival musicale Suoni Riflessi, con un doppio appuntamento intitolato "Van Gogh, lettere a Theo" in Sala Vanni (Piazza del Carmine, 19).

Il 16 Novembre alle 19.30, prima dello spettacolo, è in programma "Svelare la musica", la prova aperta ad ingresso libero a tu per tu con i protagonisti Blas Roca Rey e Luciano Tristaino.

Alle ore 21.00 ultimo appuntamento di "Musiche e immagini" con i riflettori puntati sui fratelli Theo e Vincent van Gogh e il loro drammatico epistolario. Le luci e i colori del geniale pittore olandese, nelle proiezioni a cura di Andrea Farolfi, accompagnano le parole tratte dall’epistolario, adattate e recitate da Blas Roca Rey, e le musiche ed estratti scelti ed eseguiti dal flautista Luciano Tristaino: di Satie, Donjon, Debussy, Glass, Telemann, Hoffmeister, Scelsi, Fedele, Beethoven, Bizet, Ravel, Piazzolla, Muczynski, Bach.

«Un mondo fantastico, tenero e disperato affiora dalle tante lettere che Vincent scrisse all’adorato fratello Theo, gallerista, che si occupò di lui tutta la vita – ricorda Blas Roca Rey -. Un’energia vitale pazzesca, quasi indomabile. La consapevolezza, a volte straziante, di essere diverso dagli altri. In tutto. Nel vivere, nei rapporti umani ma soprattutto nell’arte».
In questo spettacolo, dice Luciano Tristaino, «la parola non spiega fatti, ma evoca il mondo in cui matura l’arte di uno dei più grandi pittori degli ultimi 150 anni, nello stesso tempo in cui la musica non adorna il racconto, ma lo esprime attraverso incisi, brani interi, evocazioni mai sfacciate: un viaggio nel personaggio Van Gogh attraverso l’universo dell’ascolto, sia esso parola o musica, un “dietro le quinte” della sua folle creazione visiva».

Info: www.suoniriflessi.it 

MS