Home > Webzine > ''Tributo a Ray Charles & Aretha Franklin'' di Mario Donatone & Giò Bosco Duo a Le Murate
lunedì 26 ottobre 2020

''Tributo a Ray Charles & Aretha Franklin'' di Mario Donatone & Giò Bosco Duo a Le Murate

16-11-2017
Giovedì 16 novembre 2017, alle ore 22.00, al Caffè Letterario Le Murate di Firenze è in programma il concerto "Tributo a Ray Charles & Aretha Franklin" di Mario Donatone & Giò Bosco Duo.
Donatone e Giò Bosco presentano un concerto dedicato alla rivisitazione del repertorio di due grandi del soul estremamente vicini e complementari come livello artistico e interpretativo, Ray Charles e Aretha Franklin. A ripercorrere il loro sound  Mario Donatone, pianista cantante e interprete tra i più apprezzati in Italia nell'ambito blues e jazz, e Gio' Bosco, cantante eclettica che si muove da anni tra soul e musica world e d'autore. Sono due artisti che collaborano da anni in varie formazioni e soprattutto dirigendo insieme World Spirit Orchestra, un coro con cui hanno avuto varie importanti collaborazioni, tra cui Neri Marcorè, Mario Biondi, Linda Valori ed altri.

Hanno tutti e due un background di tournée con artisti afroamericani di soul e gospel, e presentano un concerto ricco di duetti storici, di atmosfere soul coinvolgenti e caratterizzate da sapienti armonie vocali. La grande capacità di racconto e di dialogo col pubblico e l'intesa ultradecennale delle loro voci unite al pianismo blues incisivo e lirico allo stesso tempo di Mario Donatone, sono gli ingredienti di uno spettacolo intimo e trascinante allo stesso tempo.

Artista poliedrico e versatile, con alle spalle innumerevoli collaborazioni Mario Donatone è un "pianista - cantante" unico nel suo genere. In Italia infatti è uno dei pochi musicisti che ha saputo regalare una dimensione artistica a questo tipo di approccio che negli Stati Uniti ha, invece, una lunga tradizione artistica con il jazz, il blues ed il soul. E' uno dei pochi, inoltre, a sapersi muovere in quel territorio definito "crossover" all'interno del quale si fondono i linguaggi di diverse dimensioni musicali. Grazie a queste doti artistiche Mario Donatone ha avuto il merito di approcciarsi al grande Ray Charles recuperando il sound sanguigno degli esordi, prima che eleggesse la big band a definitivo strumento di accompagnamento della sua voce.

Per ulteriori informazioni: www.lemurate.it