Home > Webzine > Associazione Eumeswil: incontro ''Fortuna e azzardo: giocatori e carte nella letteratura russa''
sabato 06 giugno 2020

Associazione Eumeswil: incontro ''Fortuna e azzardo: giocatori e carte nella letteratura russa''

25-11-2017

Sabato 25 Novembre alle ore 18.00, all'Hotel Croce di Malta di Firenze (Via della Scala, 7) è in programma l'incontro "Fortuna e azzardo: giocatori e carte nella letteratura russa" con Gabriella Elina Imposti  e Donatella Possamai, una conferenza a cura dell'Associazione Eumeswil.

Gabriella Elina Imposti, ci illustrerà come il gioco delle carte e l'azzardo si trovano al centro di numerose opere di autori russi. Ci si soffermerà in particolare sul racconto di Aleksandr Puškin La donna di picche (1833) e sul romanzo di Fëdor Dostoevskij Il giocatore (1866).

Donatella Possamai nel suo intervento parlerà di fortuna e sfortuna e degli stretti legami simbolici che questi concetti intrattengono con i numeri nella tradizione russa. Particolare attenzione verrà dedicata all’ossessione esoterica per i numeri e il loro significato che affligge Stëpa, il protagonista del romanzo, intitolato Numeri, del noto scrittore contemporaneo Viktor Pelevin. La forma maniacale del protagonista diviene per Pelevin l’elemento fondante e strutturante di tutta la narrazione. L’opera, ambientata nella Russia dei “selvaggi anni novanta” è edita anche in italiano ed è contenuta nel volume Dialettica di un periodo di transizione dal nulla al niente.

L'ingresso alle conferenze è ad offerta libera cartacea.

Info: www.eumeswil.cc