Città di Firenze
Home > Webzine > ''Note tra i libri'': concerto alla Biblioteca Marucelliana dedicato alla poesia e romanza russa
domenica 14 luglio 2024

''Note tra i libri'': concerto alla Biblioteca Marucelliana dedicato alla poesia e romanza russa

15-12-2017
Venerdì 15 dicembre alle ore 17.30 nel Salone di lettura della Biblioteca Marucelliana (Via Cavour, 43) si terrà l'ultimo appuntamento del 2017 con "Note tra i libri - Il Cherubini suona in Biblioteca", rassegna organizzata dal Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze e dalla Biblioteca Marucelliana al fine di valorizzare le sinergie fra importanti istituzioni pubbliche.

Questo ultimo concerto dedica un omaggio alla poesia e alla romanza russa ospitando componimenti di Tchaikovsky, Glinka, Rimski Korsakov, Mussorgsky, Rachmaninoff e anonimi russi. Ad esibirsi saranno Doriana Tavano e Omar Cepparolli (voci recitanti), Ivan Volkov (basso), Mira Dozio (soprano), Yerzhan Tazhimbetov (tenore), Viktoria Ivashkina (soprano), Mira Dozio (soprano), Oleg Andriichuck (tenore), Valeryia Matrosova (soprano) e Lilly Joerstad (mezzosoprano), tutti allievi delle Classi di canto della Prof.essa Ester Castriota, della Prof.ssa Anna Di Gennaro e del Prof. Gianni Fabbrini, che curerà anche l'accompagnamento pianistico.

La Marucelliana è stata aperta al pubblico nel 1752 ed è dotata di importanti collezioni sia antiche che moderne. Nata per volontà dell'abate Francesco Marucelli, dal quale prende il nome, è il frutto della donazione della sua ricca “libreria” personale, che in sede testamentaria fu lasciata insieme ad una rendita per l'edificazione di un apposito edificio a Firenze con lo scopo di facilitare nello studio anche chi non aveva i mezzi per possedere una biblioteca personale. Oggi la Marucelliana, organo periferico del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, è una delle più importanti biblioteche pubbliche di Firenze. Prima del concerto sarà possibile usufruire di una visita guidata degli ambienti storici della Biblioteca: il salone monumentale di lettura, alcune sale attigue con collezioni a vista di stampe pregiate, le sale di lettura e il giardino restaurato. All’entrata si potrà inoltre ammirare una mostra di materiale bibliografico (è gradita la prenotazione della visita al seguente indirizzo email: b-maru.comunicazione@beniculturali.it

Ingresso libero; alle 18.30 seguirà un aperitivo al costo di 8 euro su prenotazione al tel 327 899 9704.