Home > Webzine > Le ''Favole al telefono'' di Gianni Rodari al Teatro di Rifredi
lunedì 18 novembre 2019

Le ''Favole al telefono'' di Gianni Rodari al Teatro di Rifredi

28-01-2018

Al Teatro di Rifredi domenica 28 gennaio alle ore 16:30, nell'ambito della rassegna Domenica, famiglie a teatro andrà in scena, “Favole al telefono”; l’adattamento e la regia sono di Andrea Bruno Savelli  che si è posto come obiettivo quello di avvicinare i bambini al mondo del teatro con sei favole della famosa raccolta scritta da Gianni Rodari. Uno spettacolo che riunisce tre diverse forme espressive in un’unica rappresentazione: la prosa, la musica e il canto con l’intento di suscitare la curiosità dei giovani spettatori e iniziarli a tutto tondo alla cultura teatrale e musicale.
Usando una curiosa cornice narrativa Rodari immagina il Ragionier Bianchi, un rappresentante in giro per l’Italia, che ogni sera racconta una favola al telefono alla sua bambina che non riesce a dormire. I racconti sono di varia ambientazione, vagamente surrealisti e ispirati dalla più fervida immaginazione ma, al tempo stesso, contengono anche acuti elementi di critica sociale.
Diletta Oculisti e Giacomo Bogani, accompagnati da sei strumentisti (tastiera, flauto, percussioni, violoncello, violino e sassofono) del Fiesole Music Ensemble sono gli interpreti di questo unico racconto dove ritroveremo i personaggi più famosi e divertenti delle Favole dello scrittore piemontese: Alice Cascherina e il suo anziano nonno, Giovannino Perdigiorno nel Paese con la S davanti e il Paese senza punta, gli esilaranti Mortesciallo e Stragenerale de La guerra delle campane, il buffo Topo dei fumetti e infine il Ragionier Gamberoni e il Sindaco del Palazzo da rompere.

Fascia d’età consigliata: 6 – 11 anni | Durata: 60 minuti

Info: 055/422.03.61 -  www.toscanateatro.it