Home > Webzine > Il ''Don Chisciotte'' del Balletto Nazionale dell'Opera di Sofia al Teatro Verdi di Firenze
martedì 19 novembre 2019

Il ''Don Chisciotte'' del Balletto Nazionale dell'Opera di Sofia al Teatro Verdi di Firenze

01-03-2018
Giovedì 1 marzo 2018, alle ore 20.45, al Teatro Verdi è in programma Don Chisciotte, il Balletto in un prologo e 4 Atti con le musiche di Ludwig Minkus e la Direzione Artistica di Sara-Nova Krysteva.

Il balletto Don Chisciotte si basa sul famoso romanzo di Miguel de Cervantes dal titolo Don Chisciotte della Mancia. Anche se esistono molti adattamenti del lavoro, la versione più celebre e acclamata è quella del coreografo Marius Petipa sulla musica di Ludwig Minkus, rappresentato per la prima volta il 14 dicembre 1869 dal Balletto del Bol’šoj. La trama del balletto narra del tentativo infruttuoso di un uomo molto ricco, Gamache (Comacho nel romanzo), di sposare la bella Kitri (Quitera) che invece si innamora di Basil (Basilio), un giovanotto del villaggio. Il padre di Kitri non vuole che sua figlia sposi Basil. Allora Kitri e Basil scappano e organizzano una festa in una grotta, ma il padre li vede e li insegue arrivando così alla grotta. Basil, visto il padre di Kitri, fa finta di essere in punto di morte. Kitri allora chiede al padre l’approvazione del matrimonio prima che Basil muoia e il padre approva, Basil si alza da terra e dopo un po’ si festeggia con una gran festa.

Nato nel 1928, il Balletto Nazionale dell'Opera di Sofia è il primo balletto professionale bulgaro. Negli anni la Compagnia è cresciuta a livelli artistici di primissimo ordine. Sin dalla sua nascita, il balletto bulgaro ha sintetizzato nelle sue ricerche la grande scuola classica russa e la libera ed espressiva danza tedesca, attraverso le riletture in chiave moderna del folclore bulgaro. Negli ultimi anni i direttori del balletto sono stati gli eminenti artisti del balletto bulgaro quali: Petar Lukanov, Hikmed Mehmedov, Yasen Valchanov, Maria Ilieva, Silvia Tomova. Il Balletto Nazionale di Sofia è regolarmente invitato dai teatri più importanti in tutto il mondo ed è ampiamente riconosciuto dalla critica e dal pubblico internazionali.

Info: www.teatroverdifirenze.it