Home > Webzine > ''Nessuno escluso'', libro e mostra fotografica sull'inclusione scolastica al Conventino Artex
mercoledì 20 novembre 2019

''Nessuno escluso'', libro e mostra fotografica sull'inclusione scolastica al Conventino Artex

16-03-2018

Venerdì 16 Marzo, dalle ore 9.30, il Conventino Artex in via Giano della Bella 20 (zona Porta Romana), ospita l'iniziativa di Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana e INDIRE (Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa) a 40 anni dall'approvazione della legge sull'inclusione scolastica (con l'abolizione delle classi differenziali e l'ingresso della figura professionale dell'insegnante di sostegno) e dopo il recente premio delle Nazioni Unite che ha riconosciuto il primato del nostro Paese sull'integrazione degli alunni disabili, per la presentazione del libro "Nessuno escluso. Il lungo viaggio dell’inclusione nella scuola italiana" pubblicato da Apice Libri e una mostra fotografica.

Il cammino del coraggioso inserimento dei disabili a scuola nel nostro Paese è stato promosso dalla legge 517 del 1977 che, a 40 anni dalla sua emanazione, rimane il caposaldo dell’attuale modello di inclusione scolastica.
È quella legge, per la prima volta, a prevedere l’introduzione di un docente di sostegno – in possesso di un apposito titolo di specializzazione –, che diventa centrale ai fini dell’integrazione scolastica degli alunni/studenti con difficoltà di apprendimento e di adattamento, superando il semplice assistenzialismo e vigilanza del disabile in classe.
Ed è con le stesse norme che vengono abolite le famigerate classi differenziali, previste dalla legge del 1962 che istituì la scuola media unica, obbligatoria e gratuita.
Dopo quarant’anni, grazie anche a numerose immagini, questo libro ripercorre la strada fatta dalla scuola italiana nel cammino dell’integrazione degli alunni con difficoltà di apprendimento e di adattamento.

Info: www.apicelibri.it