Home > Webzine > La Fabbrica della Comicità, finale del concorso nazionale di cabaret
lunedì 18 novembre 2019

La Fabbrica della Comicità, finale del concorso nazionale di cabaret

21-09-2018

Venerdì 21 settembre al Teatro Le Laudi alle 21.30 avrà luogo la finale della quinta edizione de La Fabbrica della Comicità.Com Comici o Miseria, il concorso nazionale di cabaret.
Presentati da Stefano Baragli e Ilaria Belli si esibiranno sul palcoscenico Marco Rea, il duo I Billy Boing e Alessandro Furnò, Mauro Ardia, Davide Calgaro, Francesco Quero, Daniele Serboli, Davide Di Meglio e Lucia Arrigoni. A loro si aggiungerà un decimo finalista ripescato dall’organizzazione.
Le esibizioni dei finalisti saranno giudicate da una giuria tecnica composta da addetti ai lavori alla ricerca di personaggi talentuosi da portare in programmi sulle tv, e da una giuria del pubblico che premierà un finalista.
Sarà premiato anche il vincitore del contest web Mappeddavvero? Gli organizzatori infatti hanno scelto cinque esibizioni fra tutti i partecipanti i cui estratti sono stati messi online sul sito www.lafabbricadellacomicità.com e votati dal pubblico.  I cinque candidati sono il duo Nick e Derick, Max Fortuna, Denis Gorda, Barbara Pierucci e Luca Anselmi.

Nel corso della serata saranno anche consegnati altri due premi. Il Premio Città di Firenze che premia un personaggio dello spettacolo, arte e cultura a livello nazionale, oppure ad un cittadino o associazione che si è distinta in ambito sociale a Firenze, per il bene della comunità. Quest’anno il riconoscimento, come sempre consegnato da Maria Federica Giuliani presidente della Commissione Cultura e Sport del Comune di Firenze, andrà all'attrice Daniela Morozzi, attrice di cinema, voluta da Paolo Virzì in Ovosodo, teatro e Tv (famosa per aver partecipato alla serie Distretto di Polizia su Canale 5) impegnata sia in ambito artistico che sociale con dei progetti alla Scuola di Musica di Fiesole occupandosi di temi pedagogici con conferenze-spettacolo insieme alla dottoressa Irene Biemmi.
Il secondo riconoscimento è il Premio Accomilab Niki Giustini, dedicato all’ amico, comico, attore e regista scomparso a gennaio 2017, verrà consegnato a Gianna Martorella, imitatrice molto conosciuta a livello nazionale in programmi sia della Rai che Mediaset e amica fin dagli esordi di Niki Giustini. Forte della sua esperienza nel mondo dello spettacolo, Gianna Martorella ha creato a Piombino, suo città natale, l’associazione no profit Le Muse – Accademia Arti e Spettacolo, di cui è presidente con gli obiettivi di divulgare la cultura e l’arte, nelle sue varie tecniche comunicative, con un’attenzione particolare ai giovani avvalnedosi della collaborazione di professionisti e artisti.
Tanti gli ospiti che saliranno sul palco tra cui il cantante Riccardo Azzurri.

Per maggiori informazioni: www.lafabbricadellacomicità.com